menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scandicci, autorizzato sit-in a sostegno di Braccini (Lega): fece selfie sulla tomba di Mussolini e offese consigliera Pd

Il presidio annunciato da una piccola sigla del mondo dell'estrema destra

Ad agosto si fece un selfie, pubblicandolo su Facebook e poi rimuovendolo, sulla tomba di Mussolini. "Era solo curiosità storica", scrisse. Poi è tornato alle cronache per le offese sessiste alla consigliera regionale uscente del Pd, poi riconfermata, Monia Monni.

E' il consigliere comunale di Scandicci Cristian Braccini, sospeso dalla Lega ma non ancora espulso, nonostante anche la stessa Susanna Ceccardi in campagna elettorale dopo le ultime offese alla consigliera Monni abbia espresso precise dichiarazioni in questo verso.

Per domani però un gruppo che si firma 'Toscana Nazionalista' annuncia un sit in di "sostegno" a Braccini, che si svolgerà alle 11 a Scandicci, in via Pascoli. Il Comune ha autorizzato il sit in.

Braccini (Lega) pubblica selfie sulla tomba di Mussolini

Da consigliere Lega offese sessiste alla candidata Pd

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Aerei: caccia in volo sopra Firenze / VIDEO

  • Cronaca

    Gioberti: mega party, in 67 dentro casa

Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento