rotate-mobile
Sabato, 10 Dicembre 2022
Politica

Elezioni comunali 2023: in Toscana il terzo polo va da sè

Per le amministrative del prossimo anno candidati autonomi e coalizione aperta alle liste civiche

Il Terzo Polo diventa realtà locale anche in Toscana. Tanto da fissare il primo test elettorale del "progetto federativo" alimentato da Azione e Italia Viva: le amministrative del 2023. E' questo il punto più significativo stabilito nell'incontro tra i coordinatori regionali dei due partiti, Nicola Danti per Iv e Marco Remaschi per Azione. 

Un vertice, si spiega, "per definire tappe e obiettivi comuni, rafforzando la collaborazione e la presenza sui territori nell'impegno quotidiano e in vista dei prossimi appuntamenti elettorali, a partire dalle elezioni amministrative".

Durante la riunione, alla quale hanno partecipato anche il capogruppo di Italia Viva in Consiglio regionale, Stefano Scaramelli, e l'assessore del Comune di Empoli, Ponzo Pellegrini Antonio, "è stata confermata la volontà di riconfermare il modello della coalizione del Terzo Polo nei comuni Toscani che andranno al voto nel 2023, aprendosi a esperienze di liste civiche presenti nei territori, e individuando candidature a sindaco autonome, competenti e di spessore".

Così nelle prossime settimane, hanno concordato i referenti regionali dei due partiti, "si terrà un momento di confronto fra i rispettivi direttivi per proseguire questo percorso".
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni comunali 2023: in Toscana il terzo polo va da sè

FirenzeToday è in caricamento