menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cellai dice addio a Forza Italia e passa a Fratelli d'Italia

L'annuncio a Palazzo Vecchio

Jacopo Cellai lascia Forza Italia e aderisce a Fratelli d'Italia. Ieri l'annuncio a Palazzo Vecchio nel corso di una conferenza stampa, accanto al capogruppo del partito di Giorgia Meloni Alessandro Draghi. Presenti anche il capogruppo in Consiglio regionale Francesco Torselli, Paolo Marcheschi e l'onorevole Giovanni Donzelli.

Un taglio netto dopo le frizioni interne al partito azzurro - tra vertici cittadini e regionali - in occasione della corsa elettorale per l’assemblea toscana. 

Insieme a Cellai (coordinatore cittadino oltreché capogruppo a Palazzo Vecchio), lasciano per aderire a Fratelli d'Italia anche Claudio De Santi (ex sindaco di Rio nell’Elba ed ex assessore esterno della giunta Ferrari al Comune di Portoferraio oltreché vice coordinatore cittadino da dicembre 2020), Riccardo Pretolani (responsabile dipartimento commercio Forza Italia Firenze) e Sabrina Orlandi (membro del coordinamento cittadino del partito azzurro).

"I motivi di questa scelta sono legati ai recenti accaduti politici – ha dichiarato Cellai –. Speravo che l’esito della crisi innescata dalle dimissioni di Conte sarebbero state le elezioni politiche dando la parola agli italiani e quindi una legittimazione popolare al nuovo governo. Le cose sono andate diversamente e io non condivido la partecipazione all’interno di un governo formato da partiti che hanno storie, culture e programmi totalmente distinti e distanti, persino incompatibili come i 5 Stelle, Leu e PD. Questo è il momento di pretendere una visione politica che in questo governo non può esserci. È quindi con grande convinzione che aderisco all'unico partito che ha scelto la difficile e coraggiosa strada dell’opposizione, pronta a dare il proprio contributo a fronte di provvedimenti utili alla nazione".
 

Il passaggio di Cellai, in passato tra le fila di Alleanza Nazionale, è stato accompagnato anche dalle parole del commissario toscano di Forza Italia Massimo Mallegni: “Auguro a chi se ne va tanta fortuna. Noi dal settembre scorso in Toscana abbiamo ripreso un percorso interrotto troppi anni fa, il Coordinamento regionale sta lavorando molto bene, i Coordinamenti Provinciali stanno raccoglierne decine di nuove adesioni e i Dipartimenti stanno producendo un lavoro importantissimo con atti concreti. Siamo una grande squadra e presto torneremo alla guida della nostra coalizione che con Berlusconi e Tajani alla testa tornerà vincitrice al Governo del Paese”.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus: in Toscana 367 nuovi casi

  • Cronaca

    Vaccini: dalle ore 17 prenotazioni aperte per 1962 e 1963

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento