Caso Quadra: "Dirigente del Comune approvava i progetti e faceva consulenze"

"L'ingegnere è tuttora al suo posto a Palazzo Vecchio. Non solo. Ha anche avuto il progetto di ristrutturazione di due case, la sua e quella della compagna, sempre da Quadra, a titolo gratuito"

Un dirigente del Comune di Firenze, l’ingegner Alessandro Dreoni, esaminava e approvava i progetti di Quadra, società a cui, contemporaneamente, offriva i suoi servizi professionali. Questo quanto emerge dalle udienze del processo in corso, e il ‘bello’ è che l’ingegnere è tuttora al suo posto a Palazzo Vecchio. Non solo. Dreoni ha anche avuto il progetto di ristrutturazione di due case, la sua e quella della compagna, sempre da Quadra, a titolo gratuito”.

Questa la 'denuncia', spiega una nota, del consigliere regionale di Fratelli d'Italia Giovanni Donzelli. "Adesso, coloro – e parliamo di consiglieri del Pd eletti in questo mandato – che garantivano della trasparenza dell'iter del project della piscina Costoli, il cui progetto era stato affidato guarda caso a Quadra ed esaminato dallo stesso dirigente di cui parliamo, dopo aver deriso le nostre richieste di chiarimenti in commissione, ci debbono delle spiegazioni" hanno aggiunto Donzelli e il suo collega in Palazzo Vecchio, Francesco Torselli, che sulla vicenda ha già presentato un’interrogazione.

"I fatti risalgono agli anni compresi tra il 2003 e il 2006 durante i lavori della commissione di indagine su Quadra – spiegano Torselli e Donzelli – All'epoca nutrivamo corposi dubbi sulla correttezza di quell'aggiudicazione a SPT Holding dei lavori per la costruzione di una piscina di preriscaldamento, nuovi spogliatoi e un' area ristoro alla Costoli, lavori che si avvalsero di un progetto di Quadra. Oggi questi dubbi vengono confermati dal lavoro della magistratura". "Mi aspetto che il sindaco Renzi risponda alla mia interrogazione - ha detto Torselli - è comunque grave che un dirigente che ha avuto questi comportamenti sia stato ritenuto degno della sua fiducia da luglio 2009 ad oggi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Giani: "La Toscana torna arancione dal 4 dicembre"

  • Coronavirus: Giani preme per anticipare il ritorno in zona arancione (e gialla)

  • Natale: 6 libri ambientati a Firenze da mettere sotto l'albero

  • Coronavirus: nuova ordinanza in Toscana  

  • Coronavirus, Giani: "Toscana arancione da domenica"

  • Ex Panificio Militare: i lavori per la nuova Esselunga slittano ancora

Torna su
FirenzeToday è in caricamento