Domenica, 17 Ottobre 2021
Politica Campo di Marte / Via Pier Capponi

Casaggì ‘sigilla’ la sede della Cgil toscana: “Solidali con i Forconi”

Sigillata simbolicamente la sede del sindacato con uno striscione con scritto: "Gli italiani non si arrendono, la Cgil sì"

La scorsa notte i militanti di Casaggì Firenze e di Fratelli d'Italia hanno simbolicamente "sigillato" la sede della Cgil toscana, in via Pier Capponi , esponendo uno striscione con la scritta: "Gli italiani non si arrendono, la CGIL sì".

L'azione dimostrativa del centro sociale di destra seguirebbe, si legge in un nota dei militanti, “alle prese di distanza della CGIL dalle proteste dei Forconi, andate in scena in tutta Italia senza simboli di partito e di parte, ma solo sotto i vessilli tricolori”.  “Il gesto- continua ancora -, già portato a termine nella notte di sabato a Roma dal coordinamento Rotta di Collisione, vuole sottolineare l'incoerenza di un sindacato che tutela i lavoratori, ma solo a patto di poterne politicizzare e dirigere il malcontento”.

"Le migliaia di persone che in queste ore stanno montando i presidi di protesta in tutte le città italiane - spiegano il consigliere comunale di FdI Francesco Torselli e i dirigenti di Casaggì - sono lavoratori come gli altri, strozzati dalle tasse e dal precariato, vessati da un governo che nessuno ha eletto, privati di ogni futuro da una classe politica al servizio dei poteri forti".

"Il sindacato che per decenni ha rappresentato il simbolo della lotta operaia - proseguono gli esponenti  di destra - sta bollando i moti spontanei di questi giorni come "proteste di destra", mostrando una pregiudiziale vuota e un'incapacità di analisi politica disarmante. Per questo, "simbolicamente", ne abbiamo sigillato la sede".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casaggì ‘sigilla’ la sede della Cgil toscana: “Solidali con i Forconi”

FirenzeToday è in caricamento