rotate-mobile
Lunedì, 26 Febbraio 2024
Politica Campi Bisenzio

Elezioni, il sindaco di Campi Bisenzio Emiliano Fossi si dimette e si candida al parlamento

Via con un anno di anticipo per candidarsi alla Camera con il Pd: "Decisione sofferta"

Il sindaco di Campi Bisenzio Emiliano Fossi si dimette da primo cittadino per correre alle elezioni politiche del prossimo 25 settembre. Sarà candidato dal suo partito, il Pd, al parlamento, con ogni probabilità nel collegio uninominale per la Camera della piana fiorentina.

La voce era già nell'aria da giorni, ma l'ufficialità è arrivata solo questa mattina, dalla bocca dello stesso Fossi, in una conferenza stampa convocata ad hoc.

"Ho accettato la proposta del mio partito, il Pd. E' stata un decisione sofferta e repentina, come la crisi di governo. Confrontandomi con la mia squadra però ho deciso di accettare questa sfida bella e appassionante", le parole
del sindaco dimissionario.

Le dimissioni arrivano con un anno di anticipo rispetto alla scadenza del secondo (e per legge ultimo possibile) mandato da primo cittadino, che sarebbe avvenuta la primavera prossima.

Al posto di Fossi, fino a primavera, sarà nominato un commissario prefettizio, che si occuperà di garantire l'ordinaria amministrazione del Comune.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni, il sindaco di Campi Bisenzio Emiliano Fossi si dimette e si candida al parlamento

FirenzeToday è in caricamento