rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Politica

Tramvia, a Novoli arrivano i binari della linea 2 | FOTO

Il sindaco Nardella presente al sopralluogo in cantiere: "E' la dimostrazione che i lavori vanno avanti. Qui entro l'estate noi potremo liberare la seconda corsia in entrata a Firenze, in modo da alleggerire i disagi legati al traffico"

I primi 200 metri di binari posati in via di Novoli "sono la dimostrazione che i lavori vanno avanti. Tenevamo molto a rispettare i tempi di questo traguardo, qui in una delle strade piu' impegnative". Cosi' il sindaco di Firenze, Dario Nardella, a proposito dell'installazione delle prime rotaie della linea 2 del sistema tramviario cittadino. "Grazie a questo ritmo- sottolinea- siamo fiduciosi che entro l'estate noi potremo liberare la seconda corsia in entrata a Firenze, in modo da alleggerire i disagi legati al traffico".

Binari a terra, quindi, utili per allargare la carreggiata, quindi migliorare la circolazione, ma anche come rappresentazione plastica dell'infrastruttura in divenire, quindi un messaggio: "Sappiamo che i disagi non mancano, ma io sono convinto di una cosa: quando i cittadini vedono i primi risultati di questa tramvia che piano, piano prende corpo, possono affrontare con piu' disponibilita' quegli stessi problemi".

Detto questo, Nardella torna su un suo cavallo di battaglia, piu' volte pronunciato in questi mesi: "Noi saremo con il fiato sul collo alle aziende, come il padre di famiglia lo e' sulla ditta che gli rifa' il bagno o il salotto di casa. Perche' questa citta' e' casa nostra".

Sui ritardi accumulati dall'avvio dei cantieri "siamo di fronte ad un'azione di recupero, ma non siamo ancora ad un livello ottimale: il nostro obiettivo e' avere la tramvia in esercizio nel 2018 su tutte e due le linee in costruzione", conclude il primo cittadino.

In via di Novoli i binari della linea 2

LINEA 4 – Durante il sopralluogo, poi, l’annuncio: "Posso anticipare che e' gia' pronto il progetto preliminare della linea 4 della tramvia, che leghera' Firenze con Campi Bisenzio. Tratta rilevantissima per collegare la stazione Leopolda con la Piana". Passaggio infrastrutturale, precisa Nardella, possibile "grazie al finanziamento della Regione Toscana e dal decreto Sblocca Italia". Per questo "lo presenteremo con il presidente della Regione, Rossi, i sindaci dei comuni interessati e mi auguro davvero anche i rappresentanti del governo". Progetto esecutivo, sottolinea il city manager di Palazzo Vecchio, l'ingegner Giacomo Parenti, che e' stato "presentato ieri al Cipe".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tramvia, a Novoli arrivano i binari della linea 2 | FOTO

FirenzeToday è in caricamento