rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Politica

Autonomie, Barducci a premier: "Cambi verso a politica di riaccentramento"

Il presidente della Provincia di Firenze parla al convegno nazionale di Legautonomie

“Mi auguro che il Governo, visto che il nuovo premier fa spesso riferimento alla sua esperienza di sindaco, colga fino in fondo la gravità della situazione in cui le autonomie locali si trovano a operare, penalizzate da un’impostazione normativa che ne limita l’operatività, e finalmente cambi verso anche in questa politica. Io me l’aspetto”.

Il presidente della Provincia di Firenze Andrea Barducci, già presidente di Legautonomie Toscana, è intervenuto stamani durante il convegno nazionale di Legautonomie su “Bilanci degli enti locali per il 2014, patto di stabilità e le novità sull'imposizione immobiliare" in corso di svolgimento a Firenze, nel salone Brunelleschi dell'Istituto degli Innocenti.

“Occorre tornare indietro da una politica di accentramento, o meglio di riaccentramento, in capo allo Stato centrale e tornare a valorizzare i sistemi territoriali – aggiunge Barducci - Se le vogliamo ‘agganciare la ripresa’, come spesso viene ripetuto tra gli obiettivi primari del nostro Paese, dobbiamo scommettere sulle potenzialità che sono dentro ai sistemi territoriali. Se invece le autonomie locali saranno ancora mortificate e marginalizzate, sarà l’Italia intera a pagare il prezzo del mancato aggancio della ripresa”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Autonomie, Barducci a premier: "Cambi verso a politica di riaccentramento"

FirenzeToday è in caricamento