Politica

L'avvocatessa della commissione pari opportunità: "Favorevole a fondamentalisti in Afghanistan". Lega all'attacco, il Pd la scarica

Maggioranza e opposizione in Regione compatte nel chiederne le dimissioni

Scoppia la polemica sulle parole dell'avvocata Nura Musse Ali, componente della commissione Pari opportunità della Regione Toscana che, in un'intervista al Tirreno intitolata “A favore del ritorno del regime talebano”, ha dichiarato: "La presa del potere da parte dei fondamentalisti islamici è una tappa obbligata per un Paese, l'Afghanistan, ancora alla ricerca di un'identità politica e sociale, in cui l'occidente non è riuscito a costruire niente di rilevante nella vita della gente comune".

E più avanti: "Forse qualcuno rimarrà sorpreso ma io sono a favore della presa del potere da parte dei fondamentalisti in Afghanistan". Immediate le reazioni alle dichiarazioni della 35enne, originaria della Somalia e pisana di formazione. Tutta la Lega, compreso Matteo Salvini, ne chiede compatta le dimissioni. Ma anche il Pd prima si dissocia, con la segretaria regionale Simona Bonafè, e poi, attraverso Enrico Borghi della segreteria nazionale Pd, ne chiede le dimissioni esattamente come la Lega.

Afghanistan: 219 arrivi in Toscana

 "Le parole di Nura Musse Ali, indicata dal Pd, sono gravissime soprattutto perché pronunciate da una donna" ha affermato Salvini. Stessa durezza utilizzata da Simona Bonafé: "Il Pd si dissocia totalmente. I talebani sono stati e restano liberticidi e nemici dei diritti, persecutori delle donne. Sostenere che un regime è una tappa obbligata verso la maturazione sociale è inaccettabile".

E le stesse colleghe della commissione Pari opportunità dicono di non riconoscersi nelle dichiarazioni dell’avvocata. Borghi, segreteria nazionale Pd, ribadisce: "Le parole di Nura Musse Ali non rappresentano il pensiero del Pd. Nel dissociarci dalle sue parole e nel ribadire la nostra contrarietà verso ogni regime che azzera la dignità delle persone, chiediamo che si dimetta".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'avvocatessa della commissione pari opportunità: "Favorevole a fondamentalisti in Afghanistan". Lega all'attacco, il Pd la scarica

FirenzeToday è in caricamento