Spray al peperoncino: aumentano le vendite e scoppia la polemica

Posizioni contrastanti sul tema

La Lega punta l’attenzione sullo spray al peperoncino dopo il tragico evento della discoteca di Corinaldo nelle Marche. A parlare è il commissario fiorentino Federico Bussolin, che replica a una serie di polemiche sollevatesi nel corso degli ultimi giorni: “La Lega anche a Firenze ha distribuito alle donne che si tesseravano una bomboletta spray in omaggio - si legge in una nota - perché per una donna camminare sola la sera avendo uno strumento in borsa rappresenta non solo una difesa personale, ma anche una maggiore percezione di sicurezza per se stessa". "Perché a Firenze Nardella sbandiera le telecamere - continua Bussolin - inizia raccolte di firme per attaccare il Governo ma, nei fatti, in questi cinque anni ha mancato di delineare un progetto a lungo termine in tema di sicurezza. La verità è che per lo spray al peperoncino, così come per le pistole, la polemica non sussiste. Il problema è e sarà sempre chi sta dietro l’arma, e non viceversa”.

Ma per il consigliere regionale di Sì-Toscana a Sinistra, Paolo Sarti, le cose non stanno proprio così, tanto da affermare: “I dati confermano quel che, un po' timidamente, alcuni hanno iniziato a far presente in questi giorni: c'è un evidente nesso tra l'impennata nelle vendite di spray al peperoncino e la pubblicità fatta soprattutto dalla Lega e dal giornale Libero. C'è troppa leggerezza in questo tipo di propaganda - continua Sarti - portata avanti senza alcuna riflessione sui possibili effetti. E gli effetti si stanno vedendo, com’è successo recentemente ad Ancona, o nel 2017 a Torino, ma anche qui in Toscana i casi non mancano. A Firenze le vendite di spray urticante sono aumentate del 300% negli ultimi sei mesi, proprio da quando è partita la distribuzione da parte del Comune di Cascina (guidata dalla leghista Ceccardi, ndr)”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le espressioni che solo un vero fiorentino riesce a capire

  • 10 modi di dire fiorentini che dovresti conoscere

  • 15 Ghost-Town della Toscana che dovreste visitare

  • I veri nomi fiorentini e toscani

  • La vera ricetta della cecina

  • Come cucinare il lampredotto alla fiorentina

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento