Politica

Nasce Acqua Toscana Spa, la holding che gestirà le quote pubbliche di Publiacqua

E' stato nominato amministratore unico Simone Faggi, ex assessore a Prato

"Si è ufficialmente costituita oggi con il nome di 'Acqua Toscana Spa' la holding pubblica pluri-partecipata che gestirà le quote pubbliche di Publiacqua. La holding pubblica, a cui hanno aderito 32 Comuni (fra cui Firenze) e Consiag, detiene il 53% di Publiacqua". Lo rende noto una nota del Comune di Firenze.

“Oggi si completa un percorso durato alcune settimane - commentano il sindaco Dario Nardella e l’assessore alle partecipate Federico Gianassi – per il quale ringraziamo le numerose amministrazioni comunali che hanno convintamente aderito a questo progetto. Da oggi la compagine pubblica di Publiacqua è più solida e unita per la gestione di un servizio di primaria importanza per i cittadini".

Acqua Toscana andrà a servire Firenze, Prato e altri 30 comuni soci della multiutility Consiag. Amministratore unico è stato chiamato l'ex assessore del Comune di Prato, Simone Faggi, designato in questo ruolo dall'assemblea dei soci.

La costituzione di Acqua Toscana è un passo nel percorso verso la costituzione della 'multiutility', o società multi servizi, che, quotata in borsa, gestirà in maniera intergata servizi concernenti acqua ma anche rifiuti ed energia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nasce Acqua Toscana Spa, la holding che gestirà le quote pubbliche di Publiacqua

FirenzeToday è in caricamento