Rimozione dei veicoli nel comune di Firenze: come fare

I veicoli rimossi dalla Polizia Municipale per intralcio alla circolazione vengono inviati presso la depositeria

I veicoli rimossi dalla Polizia Municipale per intralcio alla circolazione vengono inviati presso la depositeria gestita dalla SaS, S.p.A. situata in Via Allende n. 18/20, 50127 Firenze - sul retro del mercato ortofrutticolo di Novoli - raggiungibile con l'autobus Ataf 57 e 23. Il numero utile è 055 42 24 142 e il fax. 055 40 40 612.

Orario di apertura della Depositeria Comunale:

- dal lunedì al venerdì  08.00-20.00

- sabato e prefestivi 08.00-19.00

- domenica e festivi chiuso.

Durante le notti di pulizia della strada, dal martedi al sabato, resterà aperta anche dalle 00.30 alle 8.00 (domenica dalle 00.30 alle 6.30).

Attenzione: la depositeria resterà chiusa al pubblico, durante la notte tra sabato e domenica, nel caso in cui la pulizia strade sia stata sospesa per motivi di servizio.

Per la conferma della rimozione o del blocco del veicolo chiamare:

  • alla Depositeria Comunale al n. 055 4224142  in orario di apertura
  • alla centrale Operativa della Polizia Municipale n. 055 328 3333, in orario di chiusura della depositeria

Oppure accedere a ricerca per targa delle auto rimosse

Si ricorda che la restituzione dei veicoli sequestrati e delle biciclette è attiva dal lunedì al venerdì in orario 8-12 / 14-16,  giorni festivi chiuso

Per il ritiro del veicolo, si consiglia di telefonare alla Depositeria Comunale, per avere tutte le informazioni relative al caso specifico (055 4224142), in particolare per i velocipedi, informarsi bene ai sensi di quale norma sono stati rimossi,  perchè la modalità di restituzione è molto diversa.

In linea di massima è importante sapere che:

  • bisogna presentarsi con documento di identità personale valido
  • la restituzione del veicolo rimosso verrà fatta all'"avente diritto" pertanto, se chi ritira il veicolo non è il titolare della carta di circolazione, deve dimostrare la legittimità del possesso del veicolo sottoscrivendo specifica dichiarazione sostitutiva disponibile presso il custode (Codice della Strada art. 215 comma 2)
  • per ritirare il veicolo è obbligatorio il pagamento delle tariffe di rimozione e custodia; in mancanza di esso viene esercitato il diritto di ritenzione (Codice della Strada art. 215 comma 2)
  • per i velocipedi o i veicoli analoghi è necessario il riconoscimento del veicolo stesso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incendio in centro: scooter in fiamme / FOTO 

  • Baby K a pranzo al circolo: "Adora la cucina toscana" / FOTO

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 23 settembre 2020: le previsioni segno per segno

  • Coronavirus: gita in Sicilia, focolaio nel Chianti

  • Cosa fare nel fine settimana a Firenze

  • Viabilità: A1, chiudono l’uscita Firenze Scandicci e il parcheggio di Villa Costanza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento