Cruscotto sporco? Ecco alcuni consigli per pulirlo

I consigli per avere un cruscotto sempre senza polvere e ben lucido

Il cruscotto dell'auto è una delle parti che si sporca più facilmente, essendo una delle coe che più si guarda, soprattutto se si sta guidando è piacevole e bello averlo sempre pulito. Ecco alcune semplici mosse per averlo splendente.

Il primo passo quando si vuole pulire il cruscotto dell'auto è eliminare tutta la polvere e la sporcizia presente nell'abitacolo.

Lavare l'auto a Firenze

Per quanto riguarda il cruscotto, è possibile utilizzare un panno pulito leggermente inumidito con dell'acqua o un apposito piumino a setole morbide. Inoltre un piccolo pennello a setole morbide sarà utile per eliminare la polvere dalle fessure, ad esempio dalla zona intorno al cambio o tra i vari pulsanti della plancia.

In caso di macchie o aloni è possibile utilizzare dei detergenti dedicati alla pulizia del cruscotto da applicare utilizzando un panno morbido, seguendo sempre le indicazioni fornite dal produttore.
Inoltre per la pulizia di display e della strumentazione di guida seguire con attenzione le indicazioni fornite dal costruttore dell'auto.

Infine applicare un prodotto protettivo che crea un film antistatico che respinge la polvere, ostacola la formazione di impronte e allontana acqua e sporco. Sul mercato sono disponibili dei prodotti multifunzione che oltre a detergere e proteggere il cruscotto si occupano di ravvivare le plastiche, rendendo anche profumato l'abitacolo. Detergenti per cruscotti che assicurano, inoltre, un’efficace barriera anti-UVA/UVB, limitando l’invecchiamento precoce dei materiali della plancia. Prodotti adatti alla pulizia di varie superfici, non solo in plastica, ma anche in gomma, pelle, similpelle e radica.

Lavaggio dell'auto a domicilio

Pulizia cruscotto auto: i prodotti più venduti sul web

Arexons Protettivo Cruscotti

Arexons Pulitore Cruscotti con igienizzante

Meguiar´s Pulitore Cruscotti

Wizzy panno in microfibra
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • 15 Ghost-Town della Toscana che dovreste visitare

  • Archeologia: scoperto gigantesco santuario dedicato ad Apollo

  • Campi Bisenzio: nuovo casello autostradale 

  • I turisti non tornano, i residenti se ne vanno: Firenze è sempre più vuota

  • Coronavirus: impennata di nuovi casi, cluster di giovani

  • Caffè Rivoire, nuovo proprietario: "Ne farò un brand internazionale da esportare nei luxury mall"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento