Toscana, codice giallo per neve e vento forte

Allerta valida fino alla mezzanotte di giovedì 26

Luco di Mugello, stamani (foto di Stefano Latini)

Ancora neve, anche a bassa quota e ancora vento su tutta la Toscana per oggi, mercoledì 25 marzo e domani, giovedì 26 marzo.

A causare il protrarsi di queste condizioni meteo è una zona di bassa pressione che, dalla Sicilia, richiama masse di aria fredda verso la Toscana.

Per questo, la Sala operativa permanente della protezione civile regionale ha confermato il codice giallo, già in vigore su tutta la regione, per neve (valido fino al tardo pomeriggio di giovedì 26) e vento (fino a mezzanotte di giovedì).

In particolare sono previste nevicate, non intense, sia oggi pomeriggio che nella notte sull’Appennino, nell'aretino, in zone di collina e sui rilievi meridionali.

Domani ancora possibili nevicate di debole intensità fino a bassa quota sui settori appenninici, sul centro sud della regione, con possibile nevischio anche in zone di pianura.

Il vento soffierà da nord est con forti raffiche, sia oggi che domani, soprattutto su costa, Arcipelago, Appennino e aree collinari.

I mari saranno da mossi a molto mossi in Arcipelago, in particolare sulle coste esposte al flusso da nord-est.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dettagli e consigli sui comportamenti da adottare si trovano all'interno della sezione "Allerta meteo" del sito della Regione Toscana, all'indirizzo www.regione.toscana.it/allertameteo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fare la spesa in Toscana al tempo del Covid-19: ecco cosa cambia

  • Coronavirus: dipendente Esselunga risultato positivo al Covid-19

  • Bambini mezz'ora a spasso, Prato contro Firenze: "Allucinante, vi siete accorti che c'è una pandemia?"

  • Coronavirus, emergenza studenti fuori sede: “In 10mila non riescono più a pagare l’affitto”

  • Coronavirus: il quartiere è deserto e una famiglia di anatre arriva fino alla farmacia

  • Coop: chiusi la domenica tutti i punti vendita fino a metà aprile

Torna su
FirenzeToday è in caricamento