Allerta meteo per rischio di vento forte

Codice giallo

Oggi, martedì 4 febbraio, a Firenze allerta meteo con codice giallo per rischio vento forte. Lo stabilisce il bollettino di valutazione delle criticità del centro funzionale regionale (Cfr).

L'allerta riguarda, oltre Firenze, anche i Comuni di Bagno a Ripoli, Fiesole, Greve in Chianti, Impruneta, Lastra a Signa, Pontassieve, San Casciano in Val di Pesa, Scandicci e Tavarnelle Val di Pesa. 

Meteo 'pazzo', le previsioni: caldo e freddo in poche ore

PROLUNGATA L'ALLERTO PER VENTO FORTE 

Ancora vento forte da nord est nelle giornate di oggi, martedì 4 febbraio, e per domani. Per questo la Sala operativa della protezione civile regionale ha prolungato il codice giallo per vento fino alla mezzanotte di domani, mercoledì 5 febbraio su tutta la Toscana.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il codice arancione emesso ieri sulla costa livornese e grossetana termina invece alle 18 di oggi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incendio in centro: scooter in fiamme / FOTO 

  • Baby K a pranzo al circolo: "Adora la cucina toscana" / FOTO

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 23 settembre 2020: le previsioni segno per segno

  • Coronavirus: gita in Sicilia, focolaio nel Chianti

  • Cosa fare nel fine settimana a Firenze

  • Viabilità: A1, chiudono l’uscita Firenze Scandicci e il parcheggio di Villa Costanza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento