Come richiedere il trasporto scolastico nel comune di Firenze

Le informazioni su come richiedere il trasporto scolastico per gli alunni che abitano in zone meno servite della città e per chi è diversamente abile

Il servizio di trasporto, attivo dal lunedi al venerdi, è fornito, su richiesta, agli alunni della scuola dell'infanzia e primaria, con priorità per i frequentanti la scuola dell'obbligo,  iscritti alla scuola pubblica di zona più vicina alla residenza e che abitano a più di 1 Km dal plesso scolastico in zona non servita adeguatamente da mezzi pubblici.

Per le uscite didattiche vedere informativa trasporti sulle Chiavi della città  alla voce "informazioni generali".

Modalità di richiesta

La domanda di iscrizione al servizio Trasporto Alunni deve preferibilmente essere effettuata contestualmente all'iscrizione alla 1a classe della scuola dell'infanzia o della scuola primaria per i plessi presso cui il servizio è attivo e si intende valida per l'intero ciclo scolastico, salvo rinuncia scritta da parte del genitore.

L'accettazione della domanda è subordinata al vaglio dell'ufficio competente della Direzione Istruzione.

Successivamente all'inizio dell'anno scolastico potranno essere ammessi al Servizio di trasporto scolastico, a completamento di posti eventualmente rimasti liberi sul mezzo, anche alunni non aventi i requisiti necessari sopra indicati per accedere al servizio, che ne abbiano fatto domanda. In tal caso si fa presente che la fruizione del servizio non dà automatico diritto al proseguimento dello stesso per gli anni scolastici successivi.

Requisiti del richiedente

- Iscrizione alla scuola dell'infanzia o primaria statale di zona più vicina alla residenza dell'alunno.

- Distanza di almeno 1 Km fra l'abitazione e la scuola, in zona non servita  da mezzi pubblici.

 Costi

Il servizio è a pagamento con tariffa forfettaria mensile, pertanto verrà addebitato anche in caso di assenza continuativa.

Per tariffe e benefici tariffari vedi link nella sezione "Schede collegate"

Modalità di fruizione

Durante il servizio di andata l'alunno viene prelevato da punti di raccolta prestabiliti, indicati dall'ufficio.

La riconsegna avviene alla fermata concordata con l'ufficio al momento dell'iscrizione. L'alunno deve essere puntualmente ritirato dai genitori o da persone - maggiorenni - dagli stessi incaricate con delega scritta, in assenza dei quali l'alunno verrà nuovamente condotto a scuola dandone avviso alla famiglia.

Il mezzo non fa sosta di attesa alle fermate.

Può essere richiesto sia il servizio di andata e ritorno che solo andata o solo ritorno.

Avvertenze: emergenza Covid

In seguito all’emergenza Covid-19 e ai provvedimenti del Presidente del Consiglio dei Ministri e del Presidente della Regione Toscana relativi al contenimento dell’epidemia e in particolare alle misure inerenti il cosiddetto “distanziamento sociale”, sono in corso di valutazione le modalità da adottare per garantire quanto prescritto dalla normativa vigente anche sui mezzi utilizzati per il trasporto scolastico.

Tali modalità saranno peraltro suscettibili di subire modifiche e integrazioni a seconda dell’andamento della situazione epidemiologica e delle decisioni dei Dirigenti Scolastici – ad oggi non ancora rese note né formalizzate - in merito ad un eventuale scaglionamento degli ingressi e delle uscite presso i plessi scolastici.

Anche alla luce di quanto premesso, è in corso una totale riorganizzazione del servizio di trasporto scolastico, che punti da un lato ad intercettare la domanda nelle zone della città oggettivamente meno servite e da un altro lato a sviluppare progetti per tragitti scuola-casa da compiere in sicurezza, valorizzando esperienze quali il pedibus e l’utilizzo delle piste ciclabili.
La conferma del servizio di trasporto scolastico e gli itinerari che potranno essere effettuati – da svolgersi nei tempi e nei modi conseguenti alle valutazioni sopra ricordate – potrà pertanto essere inoltrata ai richiedenti soltanto all’inizio del mese di Settembre 2020.

Si comunica inoltre che informazioni telefoniche in merito a quanto sopra riportato verranno fornite solo dal 1° settembre 2020 nei giorni e orari che saranno successivamente comunicati.
Per ogni ulteriore informazione potete scrivere a trasporto.alunni@comune.fi.it

Riferimenti e contatti

Ufficio
Trasporti

Referente
Lucia Dallai - P.O. Mense e Trasporti

Responsabile
Valerio Cantafio Casamaggi - Dirigente del Servizio Supporto alla Scuola

Indirizzo
Via Nicolodi, 2

Tel
055262.5618 lunedi, mercoledi, venerdi dalle 9,00 alle 12,00 - martedi e giovedi dalle 15,00 alle 16,30

Fax
055/262.57.30

E-mail
trasporto.alunni@comune.fi.it

Orario di apertura
Dal lunedi al venerdi dalle 9,00 alle 13,00 - il martedi e il giovedi anche dalle 15,00 alle 17,00,

Per maggiori informazioni consultare la pagina del Comune

Trasporto alunni disabili

Il Servizio di trasporto per alunni disabili viene erogato agli alunni frequentanti la scuola dell'infanzia, primaria, secondaria di I° e II° grado ed è gratuito.

Modalità di richiesta

Per poter usufruire del trasporto scolastico è necessario che la famiglia produca il certificato della A.S.L. nonché compilare l'apposito modulo di domanda  che verrà consegnato all'interessato dal referente dell'ufficio competente della Direzione Istruzione, in occasione del primo colloquio.

Requisiti del richiedente

Alunni disabili residenti nel Comune di Firenze ed iscritti a scuole fiorentine di ogni ordine e grado.

Documentazione da presentare

Certificazione della ASL

Domanda di ammissione su modulo

Sottoscrizione di ulteriore modulistica che verrà consegnata direttamente dall'ufficio competente della Direzione Istruzione

Modalità di fruizione

  • Il servizio viene effettuato con automezzi autorizzati al trasporto di soggetti disabili, deambulanti o in carrozzina a seconda dei casi;

  • Su ogni automezzo oltre all'autista è previsto un accompagnatore che non ha qualifica medica o paramedica;

  • Il servizio garantisce il tragitto abitazione-scuola e viceversa; non sono previsti trasferimenti per centri, strutture di riabilitazione ecc.;

  • Per quanto riguarda la scuola dell'obbligo, il servizio viene garantito se l'alunno è iscritto al plesso di competenza rispetto alla propria abitazione;

  • Gli alunni vengono prelevati dalla propria abitazione ed ivi riconsegnati al ritorno.

Avvertenze

Data la complessità e delicatezza del servizio è necessario che la famiglia prenda contatti diretti con l'ufficio competente per definire le possibilità di erogazione del servizio e le sue specifiche modalità organizzative.

Si specifica che i dati forniti per le iscrizioni verranno trattati, ai sensi del GDPR 2016/679 e normativa nazionale, per le finalità del servizio.

In seguito all’emergenza Covid-19 e ai provvedimenti del Presidente del Consiglio dei Ministri e del Presidente della Regione Toscana relativi al contenimento dell’epidemia e in particolare alle misure inerenti il cosiddetto “distanziamento sociale”, sono in corso di valutazione le modalità da adottare per garantire quanto prescritto dalla normativa vigente anche sui mezzi utilizzati per il trasporto scolastico.

Tali modalità saranno peraltro suscettibili di subire modifiche e integrazioni a seconda dell’andamento della situazione epidemiologica e delle decisioni dei Dirigenti Scolastici – ad oggi non ancora rese note né formalizzate - in merito ad un eventuale scaglionamento degli ingressi e delle uscite presso i plessi scolastici.

Anche alla luce di quanto premesso, è in corso una totale riorganizzazione del servizio di trasporto scolastico, che punti da un lato ad intercettare la domanda nelle zone della città oggettivamente meno servite e da un altro lato a sviluppare progetti per tragitti scuola-casa da compiere in sicurezza, valorizzando esperienze quali il pedibus e l’utilizzo delle piste ciclabili.
La conferma del servizio di trasporto scolastico e gli itinerari che potranno essere effettuati – da svolgersi nei tempi e nei modi conseguenti alle valutazioni sopra ricordate – potrà pertanto essere inoltrata ai richiedenti soltanto all’inizio del mese di Settembre 2020.

Si comunica inoltre che informazioni telefoniche in merito a quanto sopra riportato verranno fornite solo dal 1° settembre 2020 nei giorni e orari che saranno successivamente comunicati.
Per ogni ulteriore informazione potete scrivere a trasporto.alunni@comune.fi.it

Riferimenti e contatti

Ufficio
Trasporti

Referente
Lucia Dallai - P.O. Mense e Trasporti

Responsabile
Valerio Cantafio Casamaggi - Dirigente del Servizio Supporto alla Scuola

Indirizzo
Via Nicolodi, 2

Tel
055262.5617 dal lunedì al venerdi 9,00 - 12,00

Fax
055/262.56.73

E-mail
trasporto.alunnidisabili@comune.fi.it

Orario di apertura
Dal lunedi al venerdi dalle ore 9,00 alle ore 13,00 - il martedi e il giovedi anche dalle ore 15,00 alle ore 17,00.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Visitare la pagina del Comune per maggiori informazioni

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Firenze usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le espressioni che solo un vero fiorentino riesce a capire

  • 10 modi di dire fiorentini che dovresti conoscere

  • 15 Ghost-Town della Toscana che dovreste visitare

  • I veri nomi fiorentini e toscani

  • La vera ricetta della cecina

  • Come cucinare il lampredotto alla fiorentina

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento