Firenze Rocks, quattro giorni di corse speciali della tramvia

Rafforzata la frequenza delle cose della tramvia per permettere una migliore gestione dei fan

Dal 13 al 16 giugno, in occasione dei concerti di “Firenze Rocks” al Visarno Arena, la tramvia di Firenze svolgerà un servizio straordinario, con corse supplementari, dalle 23:30 fino alle 01:00-01:30 di notte. All'Ippodromo del Visarno sono attese, in quattro giorni, 165mila persone.

Il servizio eccezionale della tramvia consentirà, terminato l’evento, di tornare alle proprie abitazioni o ai parcheggi scambiatori disposti nei pressi delle fermate.

Tutte le informazioni sul Firenze Rocks 2019

Per le sere di giovedì 13, venerdì 14 e domenica 16 giugno, a partire dalle 23.30, orario in cui termineranno i concerti, sia il servizio della linea T1 che il servizio della linea T2 avranno una frequenza di un tram ogni 5 minuti. Per la sera di sabato 15 giugno la frequenza, sempre dalle 23.30, sarà di 6 minuti circa.

Nonostante il servizio straordinario e le corse ravvicinate, la grande affluenza e la presenza di decine di migliaia di persone produrrà inevitabili code per l’accesso ai mezzi, rallentamenti, e lunghe attese per prendere il primo tram utile.

Come arrivare al Visarno in tram

Per chi arriva al Parcheggio Scambiatore A1 di Villa Costanza (O nei pressi delle fermate De André, Resistenza e Nenni Torregalli), prendere la T1 in direzione “Careggi Ospedale” e scendere alla fermata “Paolo Uccello” o “Cascine”. Il tempo di percorrenza è di circa 20 minuti.

Per chi arriva al Parcheggio Guidoni o in zona San Donato, prendere la linea T2 in direzione “Unità”, scendere alla fermata “Alamanni Stazione” e prendere la linea T1 in direzione “Villa Costanza”. Poi scendere alla fermata “Cascine”. Il tempo di percorrenza è di 30 minuti circa.

Per chi arriva a San Donato è possibile arrivare al Visarno (Cascine) anche a piedi in 15-20 minuti (Dipende dal gate di ingresso al Visarno Arena).

Per chi arriva alla Stazione di Santa Maria Novella, prendere la linea T1 alle fermate “Alamanni” o “Valfonda” in direzione “Villa Costanza” e scendere a “Cascine” (10 minuti). In alternativa è possibile andare a piedi (20 minuti)

Come tornare

Dalla fermata della linea T1 “Cascine” – quella più vicina al Visarno Arena - passerà una corsa ogni 5-6 minuti, sia in direzione “Villa Costanza” che in direzione “Careggi Ospedale”. Quest’ultima passerà anche dalla fermata “Alamanni” (Stazione SMN), dove sarà possibile cambiare linea e prendere la linea T2, in direzione “Peretola”, per raggiungere le zone di San Donato/Guidoni.

Gli orari delle ultime corse

Giovedì 13 e Venerdì 14 giugno

Dalla fermata della linea T1 “Cascine” l’ultima corsa in direzione Villa Costanza passerà alle 1:55 circa, mentre l’ultima corsa in direzione Alamanni passerà alle 1:23 circa.

Dalla fermata “Alamanni” l’ultima corsa della T2 in direzione “Peretola” passerà alle 1.53 circa.

Sabato 15 giugno

Dalla fermata della linea T1 “Cascine” l’ultima corsa in direzione Villa Costanza passerà alle 2.00 circa, mentre l’ultima corsa in direzione Alamanni passerà alle 1:34 circa.

Dalla fermata “Alamanni” l’ultima corsa della T2 in direzione “Peretola” passerà alle 2.00 circa.

Domenica 16 giugno

Dalla fermata della linea T1 “Cascine” l’ultima corsa in direzione Villa Costanza passerà alle 1:40 circa, mentre l’ultima corsa in direzione Alamanni passerà alle 1:03 circa.

Dalla fermata “Alamanni” l’ultima corsa della T2 in direzione “Peretola” passerà alle 1.30 circa.

Dove acquistare i biglietti

APP “NUGO”. Consigliamo di acquistare i biglietti del tram attraverso l’applicazione “Nugo” (Disponibile sia su Google Play che sull’App store). Con lo smartphone, dopo una facile iscrizione al servizio “Nugo”, sarà possibile acquistare e validare il biglietto direttamente con il cellulare. Sarà possibile comprare i biglietti in anticipo senza code.

In alternativa sarà possibile acquistare i biglietti tramite:

  • Rivendite autorizzate
  • Ataf Point (Alla biglietteria n.8 della Stazione di Santa Maria Novella)
  • SMS mandando un sms (solo per sim italiane) allo 4880105 con scritto "ATAF".
  • Emettitrici automatiche che però - vista l'alta affluenza – potrebbero esaurire velocemente i biglietti o costringere a lunghe attese.

Si consiglia di acquistare subito sia l'andata che il ritorno. 

Regole e consigli

Per garantire il corretto svolgimento del servizio, e il rispetto di tutti i passeggeri, ricordiamo semplici regole che, se seguite, consentiranno di vivere in piena tranquillità il ritorno a casa:

-Vista la grande quantità di persone attendere con pazienza il primo tram utile

-In attesa del tram non spingersi sulla piattaforma o nelle vicinanze dei binari

-Distribuirsi su tutta la piattaforma per poter entrare in modo omogeneo dentro il mezzo

-Facilitare la chiusura delle porte per consentire al tram di ripartire e velocizzare l'arrivo del tram successivo

-Non correte e non abbiate paura di perdere il tram. Ne passerà uno ogni 5 minuti fino alle 1.00-1.30 di notte.

Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito www.gestramvia.it, consultare i social (Twitter e Facebook) e il Canale Telegram. In alternativa è possibile contattare il call center, attivo dalle 7.30 alle 20.00, al numero verde 800.964424 (Gratuito da numero fisso), o dal cellulare al numero 199.229300 (Pagamento).

Fonte il sito di Gest

Potrebbe interessarti

  • L'Enigma del Mostro di Firenze in tv

  • Le mostre da non perdere quest'estate a Firenze

  • Tea tree oil, gli usi per la cura del corpo e della casa

  • Eventi da non perdere a luglio

I più letti della settimana

  • Ragazza muore travolta dal treno 

  • Tragedia per un fiorentino in vacanza: muore in mare

  • Muore nell'ex ospedale in malora: "Una tragedia annunciata"

  • Outlet di Barberino del Mugello, cambia la proprietà

  • Da Renzi a Carlo Conti: tutti pazzi per Face App, il trucco per invecchiare

  • Sesso a pagamento: si cresce poco, cala il prezzo delle escort

Torna su
FirenzeToday è in caricamento