I musei di Firenze a ingresso gratuito

Scoprire la grande arte di Firenze, senza spendere un euro: ecco i musei di Firenze che possono essere visitati gratuitamente

San Miniato al Monte

Un luogo di rara bellezza, che nel 2018 ha compiuto ben 1000 anni, festeggiati con numerosi eventi. Situata in uno dei luoghi più alti della città, l'Abbazia di San Miniato a Monte è uno dei migliori esempi di romanico fiorentino, da cui è possibile godere di un bellissimo panorama.

Tappa obbligatoria il cimitero delle Porte Sante, senza dimenticare la splendida Basilica, aperta dal lunedì al sabato dalle 9.30 alle 13 e dalle 15.30 alle 19 nei mesi invernali (alle 20 d'estate). 

Orsanmichele

Un monumento unico e straordinario, in cui si suggellano funzioni civili e religiose. Parliamo di Orsanmichele in via dell'Arte della Lana, dove un tempo si custodiva il Grano del comune e che nel '300  fu consacrato al culto cristiano.

Nel Museo al primo piano sono conservate le sculture dei più celebri artisti fiorentini dal quindicesimo al sedicesimo secolo, che ornavano le nicchie all’esterno. La Chiesa, che conserva all'interno il grandioso tabernacolo marmoreo della Madonna delle Grazie, è regolarmente officiata e vi si celebrano messe.

L'accesso alla Chiesa (aperta tutti i giorni dalle 10 alle 16.50) così come quello al Museo delle sculture (visitabile solo il lunedì dalle 10 alle 16.50 e il sabato dalle 10 alle 12.30) sono completamente gratuiti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Via Baracca: vinti 500mila euro con un "Gratta e Vinci"

  • Coronavirus: dalla Cina stanno rientrando a Prato e Firenze 2.500 persone

  • Folle inseguimento, paura sui viali: 14enne semina il panico

  • Campi Bisenzio, rivende merce rubata ai Gigli davanti ai Gigli: denunciata

  • Via San Zanobi, donna trovata morta in albergo. Caccia al compagno

  • Marradi: soppresso da Papa Francesco il monastero domenicano. Le tre suore saranno trasferite

Torna su
FirenzeToday è in caricamento