Comprare casa a Firenze: come scegliere l’immobile, il quartiere e il notaio

Comprare una casa è un passo importante per questo è necessario valutare bene la zona, il prezzo e l'immobile che si vuole acquistare

Comprare una casa è un passo molto importante per questo è necessario valutare con attenzione il quartiere, il prezzo, le condizioni dell'appartamento e eventuali spese in sospeso. Prima di firmare, e magari farvi carico di un mutuo, è importante informarsi bene.

Scegliere il quartiere

Se volete comprare una casa a Firenze dovete conoscere i suoi quartieri per conoscere i tipi di servizio di cui potrete usufruire. Scegliere il quartiere giusto è fondamentale, pensandolo anche in chiave futura (dato che l'acquisto di una casa presupone che vivremo in quel luogo per diversi anni). Tenete bene in considerazione se la zona è servita dai mezzi pubblici, se ci sono supermerecati e farmacie, se ci sono le scuole per i figli, se il quartiere è tranquillo e sicuro.

I quartieri di Firenze

Quartiere 1: Centro Storico

E' il quartiere del Duomo, Palazzo Vecchio, gli Uffizi, la Galleria dell'Accademia. Comprare una casa nel Centro Storico è un investimento per il futuro, ma allo stesso tempo i costi per l'acquisto sono alti. Tra le maggiori complessità il parcheggio per le auto e la mancanza di ascensori in molti palazzi.

Quartiere 2: Campo di Marte

Qui si trova lo stadio Franchi sede delle partite della Fiorentina e d'estate di alcuni concerti. Poco distante dallo stadio si trova il Mandela Forum, il palazzetto dei concerti della città, ogni anno sono numerosi gli eventi che si tengono all'interno della struttura. E' un quartiere a vocazione residenziale, sono molti i fiorentini che vivono lì. E' servito, oltre che da numerosi bus, anche dalla stazione ferroviaria Campo di Marte.

Quartiere 3: Gavinana-Galluzzo

Il quartiere comprende la parte sud-orientale di Firenze. Si trova sulla sponda sinistra dell'Arno e confina con i quartieri 1 e 4, i comuni di Bagno a Ripoli, Impruneta e Scandicci. Di particolare interesse storico la Certosa del Galluzzo, monastero, già dell'Ordine certosino, che si erge sul Monte Acuto. Sono presenti supermercati come Esselunga e Coop.

Quartiere 4: Isolotto-Legnaia

L'Isolotto è un quartiere residenziale di Firenze, nei primi anni del Novecento vennero costruite numerose strutture popolari. Sono presenti molte aree verdi, supermercati, servizi (palestre, negozi), mezzi di trasporto - è attraversato dalla linea 1 della tramvia che collega Firenze a Scandicci - ed collegata alla S.G.C. per Pisa e Livorno, attraverso la quale si accede al casello dell'Autostrada A1 (Autosole) di Scandicci e il Viadotto dell'Indiano, con cui si può raggiungere l'autostrada A11 e l'aeroporto Amerigo Vespucci.

Quartiere 5: Rifredi

Questo è il quartiere più esteso della città comprende le zone di Rifredi, Quaracchi, Brozzi, Le Piagge, La Sala, Ponte di Mezzo, Novoli, Gondilagi, Romito, Statuto, Montughi, il Poggetto, Careggi, Castello, Quarto, Ruffignano, Lippi, Tre Pietre, il Sodo, le Panche, Terzolle, Perétola.

E' molto popolato anche per la presenza dell'Università (Novoli e Morgagni). E' servita da supermercati e mezzi di trasporto (tra cui una stazione ferroviaria, Firenze Rifredi, dalla tramvia e dall'aeroporto che si trova nella zona di Peretola).

Prezzi al metro quadro delle zone di Firenze

Nel corso del mese di Maggio 2020, il prezzo richiesto per gli immobili in vendita a Firenze è stato più alto nella zona Michelangelo, Porta Romana, con € 5.392 per metro quadro. Al contrario, il prezzo più basso è stato nella zona Firenze Nord con una media di € 3.045 al metro quadro.
Nello stesso mese, il prezzo richiesto per gli immobili in affitto a Firenze è stato più alto nella zona Oltrarno, con € 18,45 al mese per metro quadro. Il prezzo più basso, invece, è stato nella zona Ugnano, Mantignano con una media di € 8,73 al mese per metro quadro. (Dati da Immobiliare.it).

Zone Vendita (€/m²) Affitto (€/m²)
Centro 4.918 18,04
Oltrarno 5.216 18,45
Campo di Marte, Libertà 4.332 15,93
Coverciano, Bellariva 3.877 12,67
Leopoldo, Porta al Prato 3.512 14,17
Firenze Nord 3.045 13,53
Ugnano, Mantignano 3.058 8,73
L'Isolotto 3.258 12,05
Legnaia, Soffiano 3.429 14,38
Bellosguardo, Galluzzo 4.283 15,41
Firenze Sud 4.062 14,84
Bolognese, Le Cure 4.114 15,67
Serpiolle, Careggi 3.481 14,31
Settignano, Rovezzano 4.201 14,47
Michelangelo, Porta Romana 5.392 18,28

Il venditore

La trattiva per l'acquisto di una casa può svolgersi tra privati o tramite un'agenzia immobiliare. Nel primo caso è importante verificare che il venditore sia serio controllando che sia l'effettivo proprietario e che abbia il titolo per vendere l'immobile (ad esempio se è in comunione di beni o meno). Se la trattativa si svolge con la consulenza di un agente la verifica è sicuramente più semplice e la vendita tutelata da un terzo.

Da tenere in considerazione la vendita da parte di un’impresa, dobbiamo accertarci che non sia in fallimento e che quindi non ci siano sequestri sull’immobile.

Verifica dei documenti

Altro passo importante è quello di verificare i documentidi acquisizione dell'immobile, poichè in caso di successione o donazione ogni erede ha ha tempo dieci anni per contestare la divisione dell’eredità se la ritiene ingiusta.

Altro aspetto importante da controllare è la situazione ipotecaria. Solitamente questo controllo viene effettuato dal notaio. Di solito ci si reca alla Conservatoria dei registri immobiliari in cui è annotato se sulla casa ci sono ipoteche o pignoramenti. Verificare la situazione al catasto permette di essere certi che l'appartamento non sia registrato come cantina, garage o soffitta. In caso di costruzione abusiva di tutta o di una parte dell'immobile il venditore dovrà chiedere un condono o un adeguamento dei dati della proprietà.

Condizioni dell’appartamento e spese in sospeso

Vedere l'immobile prima di concludere l'affare è fondamentale per essere certi che non ci siano danni, perdite o dettagli che non erano stati descritti. Sarebbe opportuno contattare un esperto che possa dare una valutazione

Attenzione: gli impianti realizzati dopo il 27 marzo 2008 in base alla legge 37/08 devono avere una certificazione di conformità rilasciata dalla ditta che ha fatto l’impianto e l’Attestato di certificazione energetica, in cui si indica la classe energetica in cui rientra l’appartamento.

Visitare appartamenti al tempo del Coronavirus

Molte agezie immobiliari hanno aggiunto la possibilità di vedere le case tramite videochiamata. Per questa opzione chiedere all'agenzia a cui si intende affidarsi.

Se l'appartamento fa parte di un condominio è necessario verificare che non ci siano debiti condominiali (questi saranno trasferiti ai nuovi inquilini al momento dell'acquisto), a tal propostito, dal notaio si può far aggiungere la clausa che tutte le rate condominiali dovranno essere saldate prima dell'ultima tranche di pagamento.

Valore dell’appartamento

Per capire il valore effettivo dell'appartamento si può fare una verifica su internet dei prezzi di strutture simili presenti nel quartiere. Da tenere di conto alcuni calori che ne fanno aumentare il prezzo, come l’esposizione al sole, il piano e la presenza dell’ascensore, lo stato del palazzo, il riscaldamento e la zona in cui si trova.

Notai a Firenze

Per effettuare la vendita avrete bisogno di recarvi presso uno studio notarile dove potrete gestire la pratica.

Studio Auricchio

Notaio Trapani

Polo Notarile

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Questi sono solo alcuni dei notai di Firenze, qui per vedere tutti gli altri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: si torna a salire a causa dei cluster, 2 decessi e 19 nuovi casi 

  • Marina di Castagneto: fiorentino muore dopo un bagno

  • Coronavirus, in arrivo un nuovo Dpcm: stop ai voli, rinvio per le discoteche

  • Entra in funzione 'PagoPA', addio verbale rosa sull'auto: come cambiano le multe

  • Emergenza coronavirus non impatta sul mattone: Firenze città più cara d'Italia

  • Coronavirus, dipendenti senza mascherina: chiuso e multato un supermercato

Torna su
FirenzeToday è in caricamento