Sostegno economico agli anziani nel Comune di Firenze

Qui le modalità d'accesso e criteri per accedere al sostegno economico agli anziani fornito dal Comune di Firenze

I contributi economici a favore degli anziani sono tesi da un lato a fornire un supporto economico alle famiglie che mantengono autonomamente a domicilio anziani parzialmente o totalmente non autosufficienti conviventi, al fine contribuire alle relative spese assistenziali; dall’altro, ad offrire una integrazione economica per assicurare alla persona anziana la possibilità di superare difficoltà che le impedirebbero una vita indipendente e decorosa.

Sono individuabili due macro tipologie:

 Contributi finalizzati al supporto alla non autosufficienza:

· Assistenza Domiciliare Indiretta, modalità alternativa all’Assistenza Domiciliare Diretta (S.A.D.) nell’ambito di un monte ore mensile da 12 a 70, erogabile a seguito di documentazione di un regolare contratto di lavoro con un’assistenza fornita da privati.

· Contributo per Servizi di Assistenza Familiare che può essere utilizzato per l’assunzione regolare di Assistenti Familiari o per il pagamento di analoghi servizi forniti da organizzazioni o imprese per un numero di ore che non può essere inferiore a 25 settimanali oppure, nel caso di gravi forme di demenza senile può essere concesso anche ad un familiare che si impegni a fornire l’assistenza necessaria sempre in base ad un piano assistenziale stabilito da una commissione multidisciplinare territoriale (UVG).

Principali contributi finalizzati al contrasto alla povertà:

Integrazione al minimo vitale, finalizzata al mantenimento del soggetto presso il proprio domicilio e del suo anche relativo stato di autosufficienza
Contributi straordinari, concessi una tantum per far fronte a necessità di carattere eccezionale
Sussidio temporaneo

 
Criteri e modalità di accesso

Contributi finalizzati al supporto alla non autosufficienza: presenza di rilevanti problematiche sociosanitarie, valutazione multidisciplinare, non autosufficienza e documentazione regolare contratto di lavoro con Assistente Familiare. Per il contributo di Assistenza Domiciliare Indiretta non si tiene conto dell’assegno di accompagnamento.

Integrazione al minimo vitale: valutazione professionale del servizio sociale, età superiore a 65 anni o soggetti con invalidità permanente formalmente accertata e di grado superiore al 74%

Altri contributi: valutazione professionale del servizio sociale

Importi

Assistenza Domiciliare Indiretta: calcolato con la valutazione ISEE sul nucleo ristretto con un massimale pari a € 490,00 mensili.

Contributo per Servizi di Assistenza Familiare : calcolato con la valutazione ISEE sul nucleo ristretto con un massimale che può variare da € 600,00 per le gravi forme di demenza senile, a € 750,00 o € 1.000,00 mensili a seconda del piano assistenziale stabilito dalla UVG in base all’intensità assistenziale necessaria.

Integrazione al minimo vitale: a concorrenza di un importo (definito appunto minimo vitale) aggiornato annualmente ed equiparabile alla pensione minima INPS

Altri contributi: importi variabili

Attraverso il Medico di Medicina Generale (MMG) o Medico di famiglia, gli anziani che presentano difficoltà di tipo fisico o mentale, possono presentare (NON AI SERVIZI SOCIALI, MA DIRETTAMENTE ALL’AZIENDA ASL UFFICIO INVALIDI CIVILI C/O VILLA FIORITA VIA DI S. SALVI, 12 ORE 9-13 TEL 055/62.63.880 PER TUTTO IL COMUNE DI FIRENZE) la domanda di riconoscimento dell’invalidità: se la percentuale che la commissione giudicatrice dell’ASL corrisponderà al 100% di Invalidità Civile e il soggetto sarà riconosciuto incapace di compiere gli atti quotidiani della vita o di deambulare senza l’aiuto permanente di un accompagnatore, la persona avrà diritto, indipendentemente dal reddito, alla corresponsione di un assegno di accompagnamento per aiutare i familiari a fronteggiare le spese di assistenza (Euro 450 mensili circa per l’anno 2006).

          

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le espressioni che solo un vero fiorentino riesce a capire

  • 10 modi di dire fiorentini che dovresti conoscere

  • 15 Ghost-Town della Toscana che dovreste visitare

  • I veri nomi fiorentini e toscani

  • La vera ricetta della cecina

  • Come cucinare il lampredotto alla fiorentina

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento