Documenti utili per andare in pensione a Firenze

Le informazioni per richiedere la pensione

I lavoratori che hanno maturato almeno 20 anni di contributi hanno diritto alla pensione di anzianità. Oltre a quella di anzianità esistono altri tipi di pensione che spettano se in possesso di determinati requisiti. Per richiedere questo tipo di sussidio statale sarà necessario presentare numerosi documenti, oltre che compilare specifiche domande.

In particolare, la pensione di anzianità, nell'ordinamento italiano, è tra le prestazioni previdenziali garantite ai lavoratori ai sensi dell'art. 38 della Costituzione ai lavoratori.

Di seguito tutte le informazioni per presentare domanda.

Centri autorizzati per l'assistenza fiscale

Domanda di pensione di anzianità 

Per fare domanda di pensione è necessario allegare questa documentazione 

  • copia documento identità del richiedente;
  • autocertificazione stato civile e stato di famiglia; 
  • dati anagrafici e codice fiscale del coniuge;
  • notizie sulla situazione assicurativa non presenti nell’ estratto contributivo; 
  • dichiarazione di cessazione di qualsiasi tipo di attività di lavoro alle dipendenze di terzi.

Documentazione da allegare per richieste/agevolazioni/situazioni particolari

Nel caso di situazioni o esigenze particolari bisognerà allegare, oltre a quanto elencato sopra, i seguenti documenti:

  • dichiarazione concernente il diritto alle detrazioni dal reddito;
  • modello RED (in caso di richiesta di prestazioni accessorie: trattamento minimo, maggiorazione sociale, trattamento di famiglia);
  • mod. COMB1 e la documentazione prevista (in caso di richiesta di attribuzione dei benefici combattentistici previsti dalla legge 140/85, art.6, e dalla legge 544/1988, art.6;
  • dichiarazione concernente le agevolazioni di legge richieste con allegata documentazione relativa; 
  • dichiarazione relativa ai redditi da attività lavorativa autonoma, professionale e d'impresa, o da attività di collaborazione coordinata ( ex mod. 503/aut);
  • notizie sulla situazione pensionistica non presenti nel casellario dei pensionati.

Domanda di pensione ai superstiti 

La pensione ai superstiti è un trattamento pensionistico riconosciuto in caso di decesso del pensionato (pensione di reversibilità) o dell'assicurato (pensione indiretta) in favore dei familiari superstiti. La pensione di reversibilità è pari ad una quota percentuale della pensione del beneficiario defunto, la documentazione indispensabile alla liquidazione è la seguente:

  • copia documento identità del richiedente e degli eventuali contitolari;
  • autocertificazione stato civile e stato di famiglia;
  • dati anagrafici e codice fiscale del defunto; 
  • notizie sulla situazione assicurativa del defunto non presenti nell’ estratto contributivo;
  • dichiarazione reddituale del richiedente ai fini della incumulabilità della pensione ai superstiti con i redditi ex articolo 1, comma 41, della legge n. 335/1995. 

in caso di richiedente coniuge divorziato, copia della sentenza di divorzio o pronuncia giudiziale successiva di riconoscimento dell'assegno divorzile, e, limitatamente ai casi in cui il defunto abbia contratto un successivo matrimonio, la pronuncia giudiziale che definisce la ripartizione della quota di reversibilità fra coniuge e coniuge divorziato.

Documentazione da allegare per richieste/agevolazioni/situazioni particolari 

  • dichiarazione concernente il diritto alle detrazioni dal reddito; 
  • la dichiarazione di essere a carico del deceduto al momento del decesso, richiesta ai fini dell’accertamento dei requisiti soggettivi per talune categorie di richiedenti;
  • autocertificazione attestante l'iscrizione e la frequenza scolastica in caso di richiedente e/o contitolari studenti/universitari;
  • modello RED (in caso di richiesta di prestazioni accessorie: trattamento minimo, maggiorazione sociale, trattamento di famiglia); 
  • mod. COMB1 e la documentazione prevista (in caso di richiesta di attribuzione dei benefici combattentistici previsti dalla legge 140/85, art.6, e dalla legge 544/1988, art.6);
  • modello SS3 per riconoscimento inabilità del coniuge superstite per ANF; 
  • modulo certificativo (SS3) dello stato di salute del figlio inabile, compilato da un medico, se vengono richieste quote di contitolarità per figli inabili;
  • notizie sulla situazione pensionistica non presenti nel casellario dei pensionati.

Domanda di supplemento di pensione 

Il supplemento di pensione è un incremento della pensione liquidato, a domanda, sulla base di contribuzione relativa a periodi successivi alla data di decorrenza della pensione medesima. I contributi successivi alla decorrenza del primo supplemento danno luogo alla liquidazione di ulteriori supplementi. Ecco la documentazione indispensabile per ottenere la liquidazione:

  • dati anagrafici e codice fiscale del coniuge; 
  • indicazione esplicita del motivo della richiesta di ricostituzione;
  • documentazione specifica da allegare in relazione alla tipologia dei contributi di cui si chiede il computo, ai fini della liquidazione del supplemento.

Domanda di ricostituzione della pensione per motivi contributivi

  • Infine, la ricostituzione della pensione consente la rideterminazione dell'importo di pensione, entro termini stabiliti da specifiche disposizioni di legge, per effetto di riconoscimento di contribuzione (figurativa, obbligatoria, da riscatto) versata o maturata in data anteriore a quella di decorrenza della pensione medesima. Ecco la documentazione indispensabile alla liquidazione della ricostituzione richiesta: 
  • dati anagrafici e codice fiscale del coniuge;
  • indicazione esplicita del motivo della richiesta di ricostituzione;
  • documentazione specifica da allegare in relazione alla tipologia dei contributi di cui si chiede il computo, non compresi nella prima liquidazione.

Per maggiori informazioni visita la pagina dedicata dell'Inps.

Dove richiedere la pensione a Firenze

  • Sito INPS – servizi telematici accessibili direttamente dal cittadino munito di PIN dispositivo (circolare n. 50 del 15 marzo 2011) o di Carta nazionale dei servizi (CNS) attraverso il sito internet dell’Istituto (www.inps.it), nella sezione  SERVIZI ON LINE;
  • Contact Center Integrato - attraverso il numero verde 803.164 da rete fissa o al numero 06164164 da rete mobile a pagamento secondo la tariffa del proprio gestore telefonico.
  • Sede Inps direzione provinciale Firenze
  • Agenzia Firenze Nord Ovest
  • Agenzia Firenze Sud Est

Caf e patronato a Firenze

Acli Firenze

Sede di Firenze
Viale Belfiore 43A
50124 Firenze FI
0553245698

Sede di Firenze
Via Napoleone Bonaparte 36
50124 Firenze FI
055613786

Sede di Scandicci
Via Leonardo Da Vinci 5
50018 Scandicci FI
0553245698

Patronato Enac

Sede Provinciale di Firenze
Via Rocca Tedalda 91
Firenze, FI 50136

Telefono: 055 0139256; email: firenze.prov@patronatoenac.it; fax: 055 0135984

Caf Coldiretti

Firenze, viale Fratelli Rosselli, 20 – 50123
tel. 055-323571

Sede Ugl Firenze

Firenze (con competenza sulla provincia di PRATO)
Segretario: Ghinelli Augusto
Via del Ponte alle Mosse 45 – 50144
Telefono 055/333083
Fax 055/333084
E-mail: utlfirenze@ugl.it
PEC: uglfirenze@legalmail.it

Caaf Cgil

Borgo dè Greci, 3
Tel. 055/27.00.527

Via N. Bonaparte, 108/110
Tel. 055/53.590.40

Via Bezzuoli, 24
Tel. 055/73.22.835

Via Tavanti, 3
Tel. 055/41.79.03

Via Pratese, 46/a
Tel. 055/30.00.27

Largo Novello, 1/b
Tel. 055/68.80.69

Via di Novoli, 42/a
Tel. 055/41.72.18

Caf Cisl a Firenze

Caf Uil Firenze

Indirizzo: VIA ALAMANNI 23/I, 50123 FIRENZE (FI)
Telefono: 800298616
Fax: 055213413
Email: firenzealamanni@cafuil.toscana.it

Orari
Martedì 9:00 - 13:0014:30 - 18:30

Mercoledì 9:00 - 13:0014:00 - 18:00
Giovedì 9:00 - 13:0014:30 - 18:30
Venerdì 9:00 - 13:00

Codice Sede: 947269
Indirizzo: VIA CORCOS 15, 50142 FIRENZE (FI)
Telefono: 0557326199
Fax: 0557327416
Email: cafuil.fi1@cafuil.it

Orari
Lunedi 9:00 - 13:0014:30 - 18:30
Martedi 9:00 - 13:0014:30 - 18:30
Mercoledì 9:00 - 13:0014:30 - 18:30
Giovedì 9:00 - 13:0014:30 - 18:30
Venerdì 9:00 - 13:0014:30 - 18:30
Sabato Chiuso

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sede operativa di via Corcos, 15

Codice Sede: 958892
Indirizzo: VIA CORCOS 15, 50142 FIRENZE (FI)
Telefono: 0557326199
Fax: 0557327416
Email: firenzecorcos@cafuil.toscana.it

Orari
Lunedì 9:00 - 13:0014:30 - 18:30
Martedì 9:00 - 13:0014:30 - 18:30
Mercoledì 9:00 - 13:0014:00 - 18:00
Giovedì 9:00 - 13:0014:30 - 18:30
Venerdì 9:00 - 13:0014:00 - 18:00
Sabato Chiuso

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: si torna a salire a causa dei cluster, 2 decessi e 19 nuovi casi 

  • Marina di Castagneto: fiorentino muore dopo un bagno

  • Coronavirus, in arrivo un nuovo Dpcm: stop ai voli, rinvio per le discoteche

  • Entra in funzione 'PagoPA', addio verbale rosa sull'auto: come cambiano le multe

  • Emergenza coronavirus non impatta sul mattone: Firenze città più cara d'Italia

  • Coronavirus, dipendenti senza mascherina: chiuso e multato un supermercato

Torna su
FirenzeToday è in caricamento