Green

Rifiuti, nel 2016 raccolta differenziata al 59% nei comuni Quadrifoglio

Avviate a riciclo o compostaggio 220mila tonnellate, le tonnellate di rifiuti indifferenziati sono state 199mila. Firenze è al 56,1%

Cresce la percentuale di raccolta differenziata, nel 2016, nei 12 comuni serviti da Quadrifoglio (Firenze, Bagno a Ripoli, Calenzano, Campi, Fiesole, Greve, Impruneta, San Casciano, Scandicci, Sesto , Signa, Tavarnelle).

Nel 2016 sono state prodotte, in questi 12 comuni, circa 420mila tonnellate di rifiuti complessive: oltre 220mila tonnellate di differenziata, 199mila359 di rifiuti indifferenziati. La percentuale media di differenziata arriva dunque al 59,21% (+5,49% sul 2015).

Tra la differenziata, al primo posto organico e vegetale (75.657 tonnellate), poi carta e cartone (72.527) e multimateriale  (48.623). A seguire 16.637 tonnellate di rifiuti ingombranti, 5.057 di Raee (rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche) e 2.304 di altre raccolte differenziate mirate (olio esausto vegetale, olio minerale, pile, farmaci, batterie, medicinali scaduti).

L'obiettivo di differenziata al 65%, che secondo le norme europee andava raggiunto nel 2012, nei principali comuni, a partire da Firenze, non è ancora stato raggiunto. Di seguito il dettaglio con le tonnellate di rifiuti prodotte e la percentuale di differenziata raggiunta:

Bagno a Ripoli 60,56% ( 7.173 t )
Calenzano 65,88% ( 11.147 t),
Campi Bisenzio 54,79% (16.6254 t),
Fiesole 6,80% ( 3.459 t),
Firenze 56,14% (119.173 t),
Greve in Chianti 64,38% (4.058 t),
Impruneta 76,80% (4.688 t),
San Casciano Val di Pesa 82,24% (5.546 t),
Scandicci 54,80% (13.713 t),
Sesto Fiorentino 66,67% (25.155 t),
Signa 57% (5.525 t ),
Tavarnelle in Val di Pesa 84,63% ( 4.004 t).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti, nel 2016 raccolta differenziata al 59% nei comuni Quadrifoglio

FirenzeToday è in caricamento