menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bicicletta, nasce la Fiab Scandicci: "Trovare un raccordo su viale Nenni"

La portavoce Susanna Banchero: "Primo obiettivo raccordare la rete ciclabile con il nuovo collegamento di viale Nenni"

Nei giorni scorsi è nata la nuova sezione di FIAB (Federazione Italiana Amici della Bicicletta) 'Scandicci Ciclabile', con l'obiettivo di promuovere politiche che incentivino l'utilizzo della bicicletta.

A dare l'annuncio è stato il presidente della sezione fiorentina dell'associazione, Firenze Ciclabile, Luca Polverini. "In questo periodo di emergenza è bello vedere dei cittadini attivarsi per rilanciare il territorio e per portare avanti un'idea di città a misura d'uomo. La sezione conta già una decina di soci e presto sarà punto di riferimento, oltre che per i tesserati dell'associazione, per tutti i ciclisti urbani che vivono nel Comune di Scandicci e dintorni", dice Polverini.

"Nonostante il buon lavoro svolto da Firenze Ciclabile abbiamo ritenuto importante creare un gruppo che si occupasse specificamente del nostro territorio avviando una collaborazione diretta con l'Amministrazione Comunale per promuovere un piano della mobilità ciclistica a Scandicci", spiega Susanna Banchero, portavoce della neonata sezione.

"Il primo obiettivo? Raccordare la nostra rete ciclabile con il nuovo collegamento creato dal Comune di Firenze lungo Viale Nenni (una delle nuove ciclabili solo 'disegnate' sull'asfalto, ndr), itinerario che attualmente arriva proprio al confine di Scandicci. Questo per permettere a tutti coloro che si spostano per lavoro/studio da e per Firenze, di avere un percorso ben individuabile e veloce per le proprie esigenze di mobilità".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Aerei: caccia in volo sopra Firenze / VIDEO

  • Cronaca

    Gioberti: mega party, in 67 dentro casa

Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento