rotate-mobile
mobilità Lastra a Signa

Parcheggi blu, adesso si può pagare con lo smartphone 

Il pagamento della sosta a Lastra a Signa potrà essere effettuato scaricando l'App Phonzie

Il parcheggio si paga con lo smartphone anche in provincia di Firenze. Si chiama Phonzie ed è la nuova applicazione attraverso la quale, a partire dal 1° di agosto, si potrà pagare la sosta nel territorio del comune di Lastra a Signa. L’innovativo progetto è stato presentato questa mattina dal vicesindaco e assessore alla mobilità Leonardo Cappellini e dal comandante della Polizia municipale Rosa Del Vecchio. 

“Con questa iniziativa – ha spiegato il vicesindaco Cappellini- Lastra a Signa fa un passo in avanti verso le smart cities offrendo ai cittadini uno strumento in più per facilitare l’utente che potrà comodamente pagare quanto dovuto per l’auto in sosta direttamente dal proprio telefonino. Non solo, scaricando l’app sarà possibile prolungare o interrompere la sosta in qualsiasi momento evitando così spreco di denaro e pagando soltanto la sosta effettiva”. 

Phonzie, ideato dalla società fiorentina Lenis Srl, non sostituirà i tradizionali metodi di pagamento delle strisce blu attraverso i parcometri posti in prossimità delle aree di sosta, che rimarranno presenti sul territorio, ma si andrà ad aggiungere a questi ultimi. Per attivare Phonzie, occorrerà scaricare l’applicazione sul proprio smartphone, caricare un budget economico che si vorrà dedicare a questo servizio e seguire le semplici istruzioni. smartphone-2

Ogni cittadino che utilizzerà Phonzie dovrà esporre lo specifico cartellino o adesivo sul cruscotto del proprio veicolo così che la Polizia Municipale potrà riconoscere l'utilizzatore del servizio e controllare attraverso un tablet il pagamento della sosta. Lastra a Signa è uno dei 4 comuni in Toscana (in tutto 6 in Italia) che hanno scelto di offrire ai propri cittadini l’applicazione Phonzie per il pagamento della sosta. Gli altri comuni della Toscana sono: Arezzo (Piazza del Popolo), San Giovanni Valdarno (AR) e Terranuova Bracciolini (AR).
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parcheggi blu, adesso si può pagare con lo smartphone 

FirenzeToday è in caricamento