Arrivano le Mobike elettriche: Firenze prima città in Italia 

L’azienda introduce a Firenze la nuova E-Bike 

Rivoluzione e-Bike in arrivo a Firenze. A tre anni dal lancio Mobike, con oltre 4 milioni di corse, l’azienda Italiana Movi by Mobike introduce a Firenze la nuova e-Bike. Firenze è stata la prima città in Italia ad avvalersi dell’innovativo servizio di bike sharing Movi by Mobike con il lancio ufficiale che si terrà in Piazza della Signoria della bicicletta a pedalata assistita al cui lancio presenzierà nuovamente il Sindaco Dario Nardella. 

La nuova e-Bike è dotata di un motore elettrico che aiuta la pedalata eliminando la fatica. La e-Bike semplifica al massimo i viaggi in città velocizzando gli spostamenti dell’ultimo miglio. 

Alessandro Felici CEO di Movi by Mobike: “Il servizio in sharing Mobike nato a Firenze si è poi esteso a numerose città in Italia. Il grande successo di un servizio in condivisione, in una città storica e innovativa come Firenze, ha permesso a Movi-Mobike di diventare azienda leader in Italia nella micromobilità. Per questo motivo abbiamo deciso di partire da Firenze per rilanciare il servizio con l’adozione di nuovi mezzi elettrici di ultima generazione. La flotta elettrica affiancherà i mezzi esistenti che verranno progressivamente sostituiti con nuove smart bike più comode e performanti. Siamo onorati e felici di poter ampliare questo progetto di micromobilità urbana nella capitale dell'arte per eccellenza, continuando insieme a grandi passi verso un futuro sempre più sostenibile”. 

Caratteristiche tecniche
Caratteristiche altamente tecnologiche: GPS e tecnologia IoT (Internet of Things).
Autonomia della batteria pari a 70 km di utilizzo. 
Motore da 350 watt brushless.
Sensore di coppia integrato che compensa fino al 95% dello sforzo necessario per pedalare. 
Supporto per il cellulare che permette di navigare e arrivare facilmente a destinazione.  

Tariffa e area operativa 
La tariffa è di 0.20 euro al minuto. L'azienda ricorda che i pass sono disponibili solo per le biciclette tradizionali e non possono essere utilizzati per le e-bike. 
L’area operativa è evidenziata nella mappa nell’app. E’ possibile l’utilizzo fuori dall’area operativa ma è necessario parcheggiare sempre nelle apposite aree seguendo le istruzioni al momento della chiusura della corsa. La e-Bike deve essere parcheggiata all’interno delle aree di parcheggio visibili sull’app caricando una foto come da istruzioni.  Le aree di parcheggio  sono evidenziate tramite delle icone (P) e si trovano sia dentro che fuori l’area operativa. L’app suggerisce il parcheggio più vicino, indicando la distanza ed il percorso.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dettagli sull’utilizzo 
Si utilizza la stessa App sia per la e-Bike che per le biciclette tradizionali, semplicemente cliccando su E-Bike
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 23 settembre 2020: le previsioni segno per segno

  • Coronavirus: nuovo caso a scuola, classe in quarantena

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 21 settembre 2020: le previsioni segno per segno

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 19 settembre 2020: le previsioni segno per segno

  •  Oroscopo Paolo Fox oggi 18 settembre 2020: le previsioni segno per segno

  • Incidente in piazza della Libertà: scontro tra auto, cinque feriti | FOTO

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento