menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Natale 2020, Treedom: al via la campagna “The Greatest Gift” per regalare un albero a distanza con un click

La piattaforma italiana con sede a Firenze festeggia un milione e mezzo di alberi piantati nel mondo in dieci anni di attività. Parte la campagna per il Natale 2020

Con il baobab piantato in Kenya, Treedom, la piattaforma italiana con sede a Firenze, che permette di piantare e regalare alberi a distanza e seguire online la loro storia, nell’ambito di progetti di sostenibilità ambientale e sociale, taglia il traguardo di un milione e mezzo di alberi piantati nel mondo in dieci anni di attività.

Un cacao in Camerun, un albero di caffè in Guatemala, un mango in Kenya: sono solo alcuni degli alberi piantati dalla piattaforma che si potranno regalare a chiunque, con un’e-mail o un semplice messaggio, in tutta sicurezza e da qualsiasi dispositivo, grazie alla nuova campagna The Greatest Gift dedicata al Natale 2020.

“Abbiamo già piantato 1 milione 500 mila alberi, ma è solo l'inizio e quest'anno vogliamo fare al pianeta il regalo più grande, coinvolgendo persone di tutto il mondo per piantare nuovi alberi e farne i propri regali di Natale” commenta Federico Garcea, 39 anni, fondatore di Treedom.

Haiti - Una delle comunita? coinvolte nei progetti di Treedom - Piantare alberi e? un lavoro a cui si dedica tutta la comunita?, per un lavoro che rinsalda i legami sociali-2

“La nostra convinzione – ha spiegato Garcea - è che il valore di un regalo non risieda nella sua dimensione, costo o esclusività, ma nel valore che rappresenta per le persone e per l'intero pianeta. Con Treedom è possibile piantare un albero e regalarlo a chiunque con una mail o un semplice messaggio. E noi crediamo che questo sia il più grande dei regali per chi lo riceve e per tutto il pianeta”.

Collegandosi al sito treedom.net è possibile scegliere fra diverse specie di alberi, ciascuna con il proprio significato, i benefici che è in grado di apportare ed il paese in cui verrà piantato nell’ambito di uno dei progetti agroforestali che Treedom realizza in tutto il mondo.

A piantare e prendersi cura degli alberi sono comunità di contadini locali che li pianteranno insieme alle proprie colture annuali, come mais o fagioli. Grazie agli alberi da frutto hanno l'occasione di diversificare le proprie fonti di approvvigionamento alimentare e di reddito potenziale. Inoltre, vengono piantati alberi in grado di ombreggiare, proteggere le colture dal vento, trattenere ed arricchire il terreno con le proprie radici.

Kenya - Una delle comunita? coinvolte nei progetti di Treedom - Piantare alberi e? un lavoro a cui si dedica tutta la comunita?, per un lavoro che rinsalda i legami sociali-2

Ogni albero ha la propria pagina su treedom.net, attraverso cui si potrà conoscere la sua esatta posizione, vedere la sua foto quando viene piantato a terra, la quantità di anidride carbonica che assorbirà e seguire nel tempo la storia del progetto a cui darà vita.

Fondata a Firenze nel 2010, dopo il successo riscosso in Italia, oggi Treedom sta conquistando anche il pubblico europeo. “Quando ho fondato Treedom mi davano di pazzo, oggi sogno di arrivare a piantare 2 milioni di alberi entro il 2021. Voglio rendere davvero il pianeta più verde e intanto, questo Natale, fargli il regalo più grande insieme a tante, tante persone” conclude Garcea.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Oroscopo Paolo Fox oggi 18 gennaio 2021: le previsioni segno per segno

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    "Entro il 2025 il nuovo Sant'Orsola": ecco come sarà / LE IMMAGINI

  • Cronaca

    Coronavirus: a Firenze 36 nuovi casi e 8 decessi

  • Politica

    Crisi di governo, Renzi al Senato: "Serve un governo più forte"

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Volterra sarà la Città toscana della cultura 2022

  • Psicologia: nel cuore della mente

    Pandemia e personalità dei giovani

Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento