rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
life Empoli

Lotta alla Processionaria: a Empoli trappole con i feromoni contro il parassita

L'Assessore Fabio Barsottini:"Vogliamo ridurre la presenza della Processionaria per difendere persone e animali"

img_trappola_imbuto-2L'invasione di Processionaria fa correre ai ripari in vista del prossimo anno. Un problema molto sentito nei mesi scorsi dalla cittadinanza, il parassita è pericoloso anche per gli animali, che nel Comune di Empoli si è deciso di arginare con un sistema da affiancare alla distruzione dei nidi.
Ecco la scelta sull’utilizzo delle trappole feromoniche denominate ‘Mastrap’, studiate per catturare il maggior numero di ‘maschi’ adulti di processionaria, rallentando così la riproduzione degli insetti in un preciso arenale. 
In tutto saranno venti le trappole che verranno posizionate nelle scuole e in altre zone sensibili della città che in passato sono state maggiormente colpite dal parassita.

"Vogliamo ridurre la presenza della Processionaria per difendere persone e animali - dichiara l’assessore all’ambiente e alle manutenzioni del comune di Empoli, Fabio Barsottini -. Da due anni a questa parte abbiamo intensificato il lavoro di disinfestazione di questi parassiti, ma senza un’azione preventiva non è possibile apprezzarne i frutti. Così è nata l’idea di acquistare queste trappole che stiamo già posizionando nelle zone più colpite della città con particolare attenzione alle scuole. In questo modo - conclude Barsottini - non solo riusciremo a monitorare la presenza della Processionaria, e quindi a programmare con maggior efficacia gli interventi di rimozione dei futuri nidi, ma addirittura a ridurne la presenza”.

IL FUNZIONAMENTO 

Le trappole hanno una forma a imbuto con alette che catturano la farfalla maschio, il cui ‘sfarfallamento’ inizia generalmente già dal mese di luglio. Queste farfalle hanno abitudini crepuscolari e notturna con un’aspettativa di vita molto breve: generalmente non più di due giorni.
Attraverso l’installazione di queste trappole è possibile catturare la farfalla maschio fin dai suoi primi voli favorendo così la possibilità di fecondazione.

La ‘Mastrap’, così si chiama la trappola scelta, è studiata appositamente per imprigionare il maggior numero di maschi adulti di processionaria, impedendone o rallentandone la riproduzione.  E’ molto grande, ha un recipiente rigido di raccolta, ed è dotata di alette verticali per intercettare il volo dei maschi adulti. Il periodo di funzionamento di questa fase preventiva andrà dal mese di luglio a quello di settembre. Regolarmente, ogni venti giorni, la ditta che si occupa dell’installazione delle trappole avrà cura di provvedere alla sostituzione dell’attrattivo e cioè del feromone, alla conta delle farfalle catturate.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lotta alla Processionaria: a Empoli trappole con i feromoni contro il parassita

FirenzeToday è in caricamento