Venerdì, 14 Maggio 2021
life

Riconsegnata l’area dell'ex campeggio al piazzale Michelangelo: al via i lavori di ripristino per il parco

Al posto dell'area destinata in passato al campeggio un'area a verde pubblico

Foto d'archivio

E' stata riconsegnata ieri al Comune di Firenze l’area ex campeggio al piazzale Michelangelo. Ad annunciarlo è stata l’assessore all’Urbanistica e ambiente Cecilia Del Re, che ha confermato l’avvio dei lavori previsti dal progetto approvato a fine 2019 dalla giunta comunale in attesa di tornare in possesso dell’area.

“Con la riconsegna anticipata dell’area a seguito di un accordo con il concessionario – ha detto l’assessore Del Re -, possono ora partire i lavori di ripristino previsti dal progetto predisposto dalla direzione Ambiente e approvato dalla giunta per un importo di 100mila euro. L’area dell’ex campeggio è stata riconsegnata direttamente alla ditta che porterà avanti i lavori più imminenti per rendere accessibile l’area. Iniziamo così a dare attuazione alla scheda del regolamento urbanistico che prevede un’area a verde pubblico nello spazio precedentemente occupato dal camping”.

Il progetto prevede la riqualificazione degli spazi all’interno della zona precedentemente destinata a campeggio. Nella porzione dell’ex campeggio, caratterizzata attualmente da un reticolo di vialetti e piazzole, sono stati selezionati i percorsi e le zone di sosta da mantenere, individuando per la pavimentazione i materiali che più si adattano al recupero dei percorsi esistenti.

L’intervento prevede opere edili per il recupero delle strutture esistenti, la realizzazione di recinzioni e balaustre, illuminazione pubblica, sistemazione a verde e impianto di smaltimento. E' inoltre prevista la possibilità di utilizzare alcuni spazi delle ex piazzole del campeggio come aree per la sosta.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riconsegnata l’area dell'ex campeggio al piazzale Michelangelo: al via i lavori di ripristino per il parco

FirenzeToday è in caricamento