Effetto Coronavirus: giù l'inquinamento e Nardella esulta: "-70% di traffico, la natura ringrazia"

Il sindaco sui social: "drastica diminuzione del biossido di azoto"

"Una cosa positiva, in questa emergenza, c’è: a #Firenze diminuzione drastica del biossido di azoto e traffico diminuito quasi del 70%". Lo scrive il sindaco di Firenze Dario Nardella, con un post pubblicato su Facebook.

"Noi restiamo a casa e anche la natura ringrazia. #iorestoacasa" ha aggiunto il Sindaco, ricevendo in breve tempo centinaia di like sui social. 

Nardella ha detto poi, intervenendo a 'Un giorno da pecora', su Radio 1 Rai, che la situazione a Firenze "si sta lentamente regolarizzando, di persone fuori se ne vedono sempre meno".

Per attuare le misure di contenimento stabilite dal Governo, ha aggiunto il sindaco, "Abbiamo chiuso tutti i parchi, l'abbiamo dovuto fare. Ho cercato fino alla fine di tenerli aperti con gli appelli alla cittadinanza, ma evidentemente non sono serviti e quindi siamo stati più severi".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In questi giorni, ha concluso Nardella sorridendo, "Hanno tutti una voglia matta di correre. Sono diventati tutti podisti e maratoneti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fare la spesa in Toscana al tempo del Covid-19: ecco cosa cambia

  • Coronavirus: dipendente Esselunga risultato positivo al Covid-19

  • Bambini mezz'ora a spasso, Prato contro Firenze: "Allucinante, vi siete accorti che c'è una pandemia?"

  • Coronavirus, emergenza studenti fuori sede: “In 10mila non riescono più a pagare l’affitto”

  • Coronavirus: il quartiere è deserto e una famiglia di anatre arriva fino alla farmacia

  • Coop: chiusi la domenica tutti i punti vendita fino a metà aprile

Torna su
FirenzeToday è in caricamento