Calenzano: arriva il 'bike sharing'

Venti le biciclette dislocate in tutto il Comune e a disposizione dei cittadini

A breve anche Calenzano avrà il servizio di bike sharing, cioè la  possibilità di utilizzare biciclette dislocate sul territorio, con modalità telematica di sblocco e utilizzo del mezzo. Il progetto partirà con 20 biciclette, e per usufruire del servizio basterà iscriversi e scaricare l’applicazione sul proprio smartphone.

È dall’applicazione infatti, che sarà possibile visualizzare le biciclette disponibili presenti nelle “stazioni virtuali”, ovvero parcheggi dislocati sul territorio visualizzabili solo attraverso l’applicazione. Sempre con il proprio telefono si potrà sbloccare e quindi utilizzare la bici. 

Il servizio partirà con sette stazioni virtuali:

  • le due fermate ferroviarie Calenzano e Pratignone,
  • la piscina
  •  la zona del centro commerciale Il Parco
  • il Design Campus
  • CiviCa
  •  il capolinea dell’autobus 2


I mezzi avranno doppia modalità: muscolare e assistita. Potranno quindi essere usati come normali biciclette, oppure potranno ospitare una batteria portatile, ordinabile direttamente dall’applicazione o sul sito internet del gestore oppure in alcuni punti individuati sul territorio. La pedalata assistita è particolarmente utile per le strade non sempre pianeggianti del  Comune.  L’utilizzo delle bici prevederà il pagamento di una tariffa di sblocco e di una tariffa al minuto, con possibilità di riduzioni per determinate categorie e per abbonamenti. 

L’Amministrazione si farà carico soltanto delle spese di acquisto delle venti biciclette e della piattaforma informatica. Le spese di manutenzione, sostituzione delle biciclette e ogni altro intervento necessario a garantire il funzionamento del servizio, sarà a carico del gestore individuato con gara di appalto: Smart Mobility Srl.

Potrebbe interessarti

  • 10 idee per una gita fuori porta in Toscana per Ferragosto

  • Accadde oggi: il film Amici miei arriva al cinema

  • Spioncino digitale: ecco come funziona e perchè sceglierlo

  • "Non ci resta che piangere": 35 anni dopo il film in piazza del Carmine

I più letti della settimana

  • Comico toscano miracolato: cade un albero poco prima del suo passaggio

  • Meteo Firenze: allerta per pioggia e temporali

  • Incidente in montagna sulle Dolomiti: muore escursionista fiorentino

  • Incidente in Viale Redi: precipita nel Mugnone / FOTO - VIDEO

  • Terremoto: nuova scossa, la terra trema ancora

  • Tramvia: dagli scavi sui viali spunta la testa delle mura, è polemica

Torna su
FirenzeToday è in caricamento