Contratti di lavoro: l'Università aiuta a controllarli

La Commissione potrà svolgere numerose funzioni e avrà anche poteri di conciliazione delle controversie tra imprese pubbliche e private

Il dipartimento di Scienze Giuridiche e il Consiglio dell’Ordine dei dottori commercialisti ed esperti contabili di Firenze hanno stipulato la nascita di una Commissione di certificazione dei contratti di lavoro che svolgerà anche funzioni di consulenza e assistenza alle parti contrattuali.

L’Università di Firenze rientrerà, quindi, a breve tra i soggetti abilitati alla certificazione dei contratti di lavoro.

La convenzione - firmata dalla direttirce del dipartimento di Scienze giuridiche Patrizia Giunti e il presidente del Consiglio dell’Ordine dei dottori commercialisti ed esperti contabili di Firenze - costituisce un passaggio essenziale perché la Commissione di certificazione dei contratti di lavoro, istituita nel giugno scorso presso il Dipartimento di Scienze giuridiche, dia avvio alla procedura di iscrizione all’Albo nazionale dei soggetti abilitati alla certificazione, tenuto dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

La Commissione potrà svolgere numerose e rilevanti funzioni in materia di certificazione dei contratti di lavoro e di appalto, attività di consulenza e assistenza alle parti contrattuali, ma disporrà anche di poteri di conciliazione delle controversie con l’obiettivo di diminuire il contenzioso del lavoro nelle imprese pubbliche e private. Nata per volere di Riccardo Del Punta, nell’ambito dell’insegnamento di Diritto del lavoro presso l’Ateneo fiorentino, sarà composta dalle docenti Maria Paola Monaco (presidente) e Maria Luisa Vallauri e dal ricercatore William Chiaromonte.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Si tratta – ha spiegato Patrizia Giunti - di un importante evento per il Dipartimento di Scienze giuridiche che, dopo il riconoscimento ottenuto dal MIUR come dipartimento di eccellenza, è sempre più protagonista non solo nel potenziamento dell’offerta di servizi ma anche come stabile riferimento professionale e scientifico per il territorio”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lo studio: "Leggere ad alta voce all'asilo nido ogni giorno sviluppa il linguaggio del 15%"

Torna su
FirenzeToday è in caricamento