Nuovi giardini per le scuole di Sesto

Sono stati creati spazi più belli e sicuri

Sono nove le scuole di Sesto Fiorentino interessate dal piano di manutenzione ordinaria e straordinaria delle attrezzature ludiche e delle aree esterne in questi giorni in via di ultimazione.

Alla Lombardo Radice sono state eseguite le necessarie manutenzioni ai giochi esistenti e installati una nuove torre scivolo e un gioco-tunnel; alla scuola Gobetti è stata sostituita l’altalena esistente e installato un nuovo gioco da arrampicata, oltre ad una torre scivolo; alla scuola Ciari sono stati installati un nuovo gioco a molla, una torre scivolo e un gioco da arrampicata; al nido Alice sono stati inseriti nuovi arredi e realizzato un percorso equilibrio con tunnel, oltre all’installazione di un nuovo gioca a molla e alla manutenzione dello scivolo. Alla scuola Piaget e alla Rodari si è intervenuti sulle attrezzature esistenti, riparandole e migliorandole, mentre alla Lorenzini si è provveduto alla sostituzione del gioco a molla; alla Azzurra si è provveduto a sostituire la casetta in legno. Presso la scuola Vannini, infine, è stata realizzata una nuova area giochi con torre scivolo e un gioco a molla. Novità anche per le alberature, con tre querce già messe a dimora nel giardino della scuola Azzurra e tre tigli in arrivo lunedì nel giardino della scuola Pascoli insieme ad altri sei in piazza IV Novembre che andranno a sostituire quelli abbattuti in estate.

“I momenti di ricreazione e di divertimento libero in giardino sono a tutti gli effetti parte dell’attività educativa e didattica. Rendere più belli, funzionali e sicuri gli spazi esterni è una priorità su cui stiamo lavorando da tempo e che adesso diventa realtà - afferma l’assessore Silvia Bicchi - A questo si aggiunge il piano di sostituzione e arricchimento del patrimonio arboreo in questi spazi, anche in seguito ad alcuni abbattimenti resisi necessari in estate per motivi di sicurezza. Con questa serie di interventi andiamo avanti sul piano di manutenzione delle attrezzature ludiche, con un occhio speciale, in questo momento, ai giardini delle scuole. È un percorso lungo che proseguirà in futuro in maniera costante e che permetterà ai sestesi più piccoli di giocare in spazi adeguati e stimolanti”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova sede del Polimoda alla Manifattura Tabacchi | FOTO

  • Corsi di formazione per dirigenti scolastici e insegnanti con riconoscimento del MIUR

  • Nuovi giardini per le scuole di Sesto

  • Corsi d'inglese al museo: ecco quando e dove

  • Firenze: corso per aspiranti assaggiatori di grappa e distillati

  • Partite le iscrizioni all’Istituto Comprensivo di Reggello

Torna su
FirenzeToday è in caricamento