rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Scuola

Offerta educativa di MUS.E per le scuole: dagli atelier d'arte alle passeggiate open air fino alle visite animate

L'offerta educativa di MUS.E nei Musei Civici Fiorentini, a Palazzo Medici Riccardi, in città, in classe e a distanza. Alla scoperta del patrimonio fiorentino: dagli atelier d’arte alle attività di living history fino alle passeggiate open air

Da 1 a 20 anni, non è mai troppo presto per scoprire Firenze e il suo sterminato patrimonio. Torna e si rinnova anche per l’anno scolastico 2021/2022 l'offerta educativa di MUS.E - che opera per il Comune di Firenze e per la Città Metropolitana di Firenze - per le scuole di ogni ordine, grado e provenienza.

La proposte sono fruibili da tutte le scuole fiorentine, italiane e straniere - dai nidi alle scuole secondarie - e offrono un ventaglio di attività, di visite e di percorsi molto ampio, quasi “su misura”, che va dagli atelier d’arte alle visite animate, dalle attività di living history ai percorsi tematici, dai racconti polisensoriali ai progetti interattivi, dalle passeggiate open air alle esperienze virtuali. Ciascun museo, ciascun luogo declina se stesso in forma distinta rispetto ai bisogni e ai caratteri dei suoi piccoli e grandi visitatori.

Il terreno su cui muoversi è davvero ampio, perché la città di Firenze vanta una ricchezza incredibile: da una parte i tesori dei Musei Civici Fiorentini, con Palazzo Vecchio, Santa Maria Novella, il Museo Bardini, il Museo Novecento, la Cappella Brancacci in Santa Maria del Carmine, la Fondazione Romano in Santo Spirito, il Museo Bartali, il Memoriale di Auschwitz; dall'altra Palazzo Medici Riccardi, scrigno del Rinascimento (e non solo), il Murate Art District e il "museo diffuso" del centro cittadino, Patrimonio Mondiale, senza dimenticare lo storico parco urbano di Villa Strozzi.

Tutte le proposte sono riunite entro nuclei tematici al fine di aiutare la ricerca e l’individuazione delle attività più utili rispetto alle specifiche esigenze didattiche. Si inizia con “Il mondo dei piccoli”, dedicato ai nidi, alle scuole dell’infanzia e al primo ciclo della primaria, con racconti e percorsi disegnati appositamente per loro: dalla “Favola della Tartaruga con la vela” al racconto animato “Intorno al Porcellino” di Pietro Tacca, dalla leggenda della storia di Firenze svelata nell’attività “Per fare una città di vuole un fiore” fino agli “Animali di pietra”, racconto che accompagna alla scoperta della Fondazione Romano, solo per citarne alcuni. È rivolta ai più grandi – dalle primarie fino alle secondarie di secondo livello - “Il volto di Firenze”, che permette di conoscere la città e le sue meraviglie artistiche dall’età antica al contemporaneo (non poteva mancare quest'anno l’itinerario sulla Firenze di Dante, così come il percorso Uscio e bottega svolto in collaborazione con le Gallerie degli Uffizi) fino agli Atelier d’arte, centrati su un sapere che è fare. È inoltre attivo un corso rivolto agli insegnanti, Arte come pedagogia, realizzato con Murate Art District. Un’attenzione specifica è dedicata agli argomenti correlati con l’educazione civica e l’educazione alla sostenibilità, sviluppati in collaborazione con l’ufficio Patrimonio Mondiale del Comune di Firenze e con la rete AMIR, volta a promuovere il dialogo e il confronto con altre culture. Dopo il grande riscontro delle scorse edizioni, torna anche il progetto Outdoor, grazie a cui le opere d’arte del Museo Novecento giungono direttamente in aula. All’offerta in presenza si affiancano inoltre le attività digitali, sperimentate e accolte con successo nello scorso anno scolastico, grazie a cui fruire del patrimonio fiorentino in forma virtuale e interattiva: dall’incredibile esperienza di avere come nuova compagna di classe la Duchessa Eleonora di Toledo alla gita virtuale fra arte e natura realizzata con Aboca Museum.

L’elenco completo è visionabile anche www.musefirenze.it e www.lechiavidellacitta.it

La prenotazione è obbligatoria (didattica@musefirenze.it); il costo delle attività in presenza è di €2 per le scuole presenti nel territorio comunale di Firenze che aderiscono al progetto Chiavi della città; 2,5 euro per le scuole del comune di Firenze che non rientrano nel progetto Chiavi della città e per tutte le scuole della città metropolitana o di €5 per gli altri istituti scolastici; per Palazzo Medici Riccardi il costo è di 2 euro per le scuole che aderiscono al progetto Chiavi della città e che rientrano nella Città metropolitana e 4 euro per tutte le altre scuole.

Per le classi dell’area metropolitana di Firenze il programma è sviluppato grazie alla collaborazione con l’ufficio Le Chiavi della Città della Direzione Istruzione del Comune di Firenze (www.chiavidellacitta.it) e grazie al sostegno prezioso di American Express, GIOTTO – love brand di F.I.L.A. Fabbrica Italiana Lapis ed Affini, Tenderly – brand di Lucart Spa, Officina Profumo Farmaceutica di Santa Maria Novella e Unicoop Firenze.

La prenotazione è obbligatoria.
Per informazioni e prenotazioni: didattica@musefirenze.it 055-2616788
(da lunedì a venerdì 9.30/13 e 14/16.30)
www.musefirenze.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Offerta educativa di MUS.E per le scuole: dagli atelier d'arte alle passeggiate open air fino alle visite animate

FirenzeToday è in caricamento