Scuola, tra le migliori mense d'Italia anche una fiorentina. Firenze retrocede

A premiare "Qualità & Servizi" l’osservatorio Foodinsider che nel suo report annuale posizione la mensa toscana al nono posto

Qualità & Servizi, la mensa toscana al nono posto in Italia

Foodinsider è l'osservatorio non istituzionale che ogni anno redige un report sulla qualità del servizio offerto dai Comuni nelle scuole sul territorio nazionale. La classifica di quest'anno vede la mensa "Qualità & Servizi" al nono posto nazionale e al primo in Toscana. Un grande successo per l'azienda pubblica che serve i comuni di Sesto Fiorentino, Campi Bisenzio, Signa e Calenzano, che nel 2020 ha guadagnato ben sei posizioni rispetto al 2019 e portando per la prima volta un’azienda toscana nei primi dieci posti della classifica: Firenze invece è scesa dal dodicesimo al diciottesimo posto.

Il caso: mensa, insetti nelle verdure

Le qualità valutate nel report

L’indagine valuta l’equilibrio e l’impatto sull’ambiente di una cinquantina di menù scolastici italiani rappresentativi del 28% circa del panorama della ristorazione scolastica a livello nazionale.

L’indagine, svolta in collaborazione con Slow Food, si sofferma anche sullo scenario post-lockdown ovvero su come la pandemia abbia inciso sulla qualità del cibo distribuito e registrando come “si allarga la forbice tra chi dà un valore sociale ed educativo alla mensa e chi la considera una comodità, tra chi ritiene che il mangiare a scuola sia uno strumento di ‘cura’ dei bambini e continua a cucinare, investendo sulle risorse umane, seppur con più difficoltà e maggiori costi, e chi privilegia i cibi “scarta e servi” puntando all’efficienza del servizio”.

“La posizione di Sesto Fiorentino al nono posto della classifica di Foodinsider – ha spiegato Claudia Paltrinieri, direttrice di Fooinsider -, è il risultato di un processo di cambiamento iniziato qualche anno fa con un cambio di guardia al vertice della municipalizzata Qualità & Servizi, che ha avviato una vera e propria rivoluzione iniziata eliminando il cibo processato dai menu per arrivare ad elaborare piatti con ingredienti sostenibili della produzione locale e ricette della tradizione gastronomica del territorio”.

Mense, pasti imbarazzanti in quattro scuole fiorentine

"Il riconoscimento è la conferma di un processo di riorganizzazione aziendale" ha aggiunto Filippo Fossati, amministratore unico dell'azienda.

Il direttore, Antonio Ciappi, mette in evidenza come le criticità segnalate da Foodinsider siano in realtà i punti di forza dell’offerta di Qualità & Servizi. “Al posto dei lunch box che hanno invaso le mense italiane noi abbiamo risposto con il carrello che porta il servizio di ristorazione direttamente nelle classi, pasti di qualità perfettamente conservati e serviti caldi sul posto”. “Ma la rivoluzione era già iniziata anni fa - conclude il direttore - con la scelta di privilegiare i fornitori di zona, i prodotti naturali, la stagionalità e la tradizione gastronomica”.

Qualita? & Servizi_Foodinsider 3-2

Qualità & Servizi, la mensa dei comuni della Piana Fiorentina

Qualità & Servizi è una società pubblica controllata dai comuni di Sesto Fiorentino (37%), Campi Bisenzio (34%) Signa (16%), Calenzano (13%), per i quali eroga il servizio mensa. Tra il centro di cottura di Calenzano e il servizio di preparazione pasti presso le cucine della RSA Villa Solaria a Sesto Fiorentino e nei nidi comunali di Sesto, Campi, Signa e Calenzano, Q&S impiega circa 200 dipendenti. Il fatturato annuo ammonta ad euro 6.900.000; i pasti erogati sono 1.100.000 all'anno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calendario 2021: i giorni delle festività

  • Tirocini e praticantati sospesi, nuovo bando per contributi anche per over 29

  • Ulisse Io come Nessuno Mai: laboratori e tirocini

  • Ritorno a scuola: Scandicci si prepara con il "Back to school con attenzione"

  • Agricoltori del futuro: la scuola triennale finanziata con 270mila euro

Torna su
FirenzeToday è in caricamento