Artigianato sacro, il corso di formazione con sbocchi lavorativi

Aperte le iscrizioni al corso di formazione promosso da Confartis in collaborazione con la Scuola di Arte sacra di Firenze per formare professionisti qualificati con un lavoro assicurato

Foto dalla pagina Facebook della Scuola di Arte Sacra di Firenze

Artigianato artistico religioso: una nicchia di mercato che dal Rinascimento a oggi continua a offrire ottime opportunità di lavoro. Per questo Confartis, l’agenzia formativa di Confartigianato Firenze, in collaborazione con la Scuola di Arte Sacra delle Cascine, lancia il “Corso Tecnico della progettazione, creazione e realizzazione di opere di artigianato artistico sacro”, rivolto ai neodiplomati aspiranti artigiani e ai professionisti che desiderano rendere più qualificata la propria formazione artistico-artigianale. 

Quando sarà il corso

Da novembre a maggio, sarà un percorso intensivo durante il quale i partecipanti studieranno oreficeria, lavorazione del legno, disegno, pittura e realizzazione dei tessuti, nonché storia dell’arte, simbologia e progettazione: una formazione teorica e pratica di altissima specializzazione, tra tradizione e contemporaneità, che assicura una collocazione certa in un segmento del mondo del lavoro sempre alla ricerca di professionisti adeguatamente preparati. 

In questo progetto Confartis ha scelto come partner la Scuola di Arte Sacra di Firenze, una realtà di rilievo internazionale, nata nel 2012 con l'obiettivo di promuovere la creatività nell’arte e nell’artigianato artistico rivolto alle richieste della religiosità. In questi anni, la Scuola ha formato 197 allievi (di cui il 60% provenienti dall'estero) con una percentuale di placement del 78% a un anno dal diploma. La maggior parte degli studenti dà vita a laboratori artistici indipendenti. In molti trovano lavoro in aziende del settore e qualcuno intraprende anche la carriera di insegnamento in scuole d’arte e accademie. 

Il percorso di formazione di Confartis, riconosciuto dalla Regione Toscana, inizierà a metà novembre e durerà fino alla fine maggio. Per l’anno accademico 2019/20, la quota di iscrizione sarà di 3.500 euro per i primi 15 iscritti (6.400 euro per tutti gli altri).

"Come Scuola di Arte Sacra - ha spiegato il direttore Giorgio Fozzati - inizieremo anche un corso online di Arte Sacra, un master di primo livello insieme alla IUL (il consorzio delle Università a distanza formato da Indire e Unifi), mentre nel 2020 lanceremo il la seconda edizione del corso per artisti non vedenti"

«Il mondo dell'arte sacra e dell'artigianato legato alla religione non conosce battute d'arresto. Pur essendo un settore di nicchia, risulta in costante crescita e offre sbocchi occupazionali non solo sul nostro territorio, ma anche in tutto il mondo» conferma Alessandro Sorani, presidente di Confartigianato Firenze. «Il corso che proponiamo è dunque un'occasione per investire sul proprio futuro, partendo dalla tradizione, andando cioè a scoprire le peculiarità di un artigianato unico e interessante, erede di quelle botteghe fiorentine del Rinascimento dedite a un'arte prevalentemente orientata alla sacralità». 

Per informazioni e per chi è interessato

055 7326990-46

Email
formazione@confartigianatofirenze.it

Foto dalla pagina Facebook della Scuola di Arte Sacra di Firenze

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuola e covid, Firenze si prepara: steward alle fermate del bus

  • Università di Firenze, arriva il medico per i fuorisede

  • Gender nelle scuole, assessora regionale Nardini: "La scuola può educare all'uguaglianza"

  • Greve in Chianti e San Casciano, rette degli asili e servizi scolastici scontati

  • Rimborsi per le famiglie che non hanno usufruito dei servizi scolastici

  • Polimoda, l'app per la sicurezza degli studenti

Torna su
FirenzeToday è in caricamento