rotate-mobile
WeekEnd

Gli eventi da non perdere nel primo fine settimana di novembre a Firenze tra sagre, mercati e fiere

Un fine settimana ricco di appuntamenti sfiziosi e interessanti

Questo primo fine settimana di novembe offre numerose alternative per passare piacevoli giornate tra arte, spettacoli, buon cibo e mercati. Ecco i nostri consigli

Sagre

Come ogni anno, con l'arrivo dell'autunno la Fattoria di Maiano si prepara al periodo del Frantoio. L’autunno è la stagione delle passeggiate in campagna, quando il sole riscalda ancora ma l’aria si fa più fresca, ma è anche la stagione dell’olio nuovo, quello dal profumo inebriante e leggermente amaro delle olive appena spremute. Potrete partecipare alla raccolta delle olive ed approfittarne per degustare l’olio appena franto: una merenda deliziosa e genuina, versato su fragranti fette di pane toscane, una vera leccornia per grandi e piccini. Presso la struttura potrete anche visitare gli animali della fattoria tra mucche, asini, cavalli, galline, oche, struzzi e pony. QUI tutte le informazioni.

Fino al 28 novembre a Vicchio si svolgerà la Festa del tortello, del tartufo e degli antichi sapori del Mugello. Dal giovedì alla domenica per cinque fine settimana si potranno mangiare numerose pietanze della tradizione: tortelli di patate, tagliatelle fatte a mano con ragù toscano, tartufo o porcini e ancora trippa, lonza, lampredotto, zuppa di cipolle, lesso rifatto e poi la bistecca, la rosticciana e il maialino al forno.

Dal 4 al 7 novembre al Centro Polifunzionale San Donato saranno presenti i numerosi stand di CiokkotartuFestival. L'evento porta nella piazza del centro commerciale tanta, tantissima, cioccolata in ogni forma e colore. Barrette, cioccolata calda, ma anche cioccolato sotto forma di cucchiaini, tazzine, bicchierini, fiori, scarpe con il tacco a spillo, corone da regine, sedie, telefoni. Altro prodotto da gustare è il tartufo che sarà declinato in tutti i modi possibili: con la pasta, con la carne, con il pesce, con gli gnocchi e dalle ricette più estrose elaborate dagli chef dei Food Truck presenti che proporranno le offerte gastronomiche più straordinarie, provenienti da tutt'Italia.

A Scandicci, dal 5 al 7 novembre è tempo di tartufi con "Tartù e dintorni" la mostra mercato dedicata al re dei funghi.

Il Re Peposo torna ad essere protagonista a Impruneta domenica 7 novembre. Al circolo Sms Mezzomonte sarà l'occasione giusta per assaggiare un piatto così tradizionale da essere depositato presso l'Ufficio Marchi e Brevetti della Camera di Commercio di Firenze.

Il 6 e il 7 novembre a Scarperia, al circolo MCL di Scarperia, si svolgerà la Sagra del Tartufo Bianco e Nero. Alla sagra si potranno mangiare tagliolini o ravioli, tagliata di maiale, braciola di manzo o i petti di pollo, il tutto condito con il tartufo.

Mercati e fiere

In piazza Bartali, di fronte al centro commerciale di Gavinana, si svolgerà Bartali in Fiera. Al mercato parteciperanno numerosi commercianti con altrettanti prodotti: abbigliamento, borse, bigiotteria, accessori moda, per la casa, idee regalo, dolci, gastronomia e molto altro.

Torna a Fucecchio la tradizionale Fiera di Novembre, il 1 novembre, con le bancarelle per le vie del centro, le aperture festive dei negozi e il luna park in piazza Aldo Moro. In piazza Aldo Moro c'è anche il Luna Park.

Tessitori, filatori, tintori, feltrai, magliaie e sarte. Saranno loro i protagonisti della Fiera delle lane di San Martino, la mostra-mercato dedicata alle lane e filati locali con dimostrazioni di tessitura manuale, laboratori per bambini e prodotti improntati alla tradizione e alla moda durevole, in programma sabato 6 e domenica 7 novembre, in piazza della SS Annunziata, a Firenze (orario 9-19).

Dopo due anni di stop a causa dell'emergenza sanitaria, la due giorni caratteristica del mese di novembre torna ad animare la piazza fiorentina con in mostra e in vendita, lane di razze autoctone sia in fiocco che in falda, filate artigianalmente o tessute a mano.

Domenica a Empoli con un'edizione speciale della fiera mercato promozionale ‘Empolissima’ che torna a invadere il centro storico della città di Empoli come è accaduto un mese fa nella versione autunnale.

Al Conventino l’amatissimo Special Event di Only Usato Sweet November, un mercatino dell’usato che nasce da un progetto totalmente green e sostenibile permettendo il riciclo di capi d’abbigliamento e di accessori che non si usano più, dando la possibilità ad altre persone di poterli acquistare donandogli nuova vita.

Tutti i mercatini del fine settimana

Mostre e arte

Il festival dei Lego torna a Firenze, al TuscanyHall, un appuntamento perfetto per grandi e piccoli che il 6 e 7 novembre colorerà lo spazio vicino all'Arno. Decine di AFOL (Adult Fan of LEGO) provenienti da tutta Italia e dall’estero metteranno in mostra le loro creazioni, molte delle quali inedite, e saranno a disposizione per svelare i segreti delle proprie opere. Non mancheranno la Galleria Giovani Costruttori, per dare in risalto la creatività di bambine e bambini; il concorso di Speed Buildin e molti altri laboratori. QUI tutti i dettagli.

Chi ama l'arte questa settimana può scegliere tra numerosi appuntamenti: Jeff Koons è protagonista di una grande monografia a Palazzo Strozzi dal titolo "Shine", nella mostra infatti sono presenti le sue opere più scintillanti e specchiate che permettono al visitatore di diventare egli stesso un'opera. Alla Strozzina, con ingresso gratuito, c'è Alter Eva una mostra che attraverso le opere di sei artiste italiane, innesca, partendo da un punto di vista femminile, una riflessione sul futuro fondato su nuovi principi di coabitazione naturale e sociale.

Agli Uffizi, tra le sale di Leonardo, Raffaello e Michelangelo è visitabile la mostra temporanea Lo Sfregio. L'esposizione mette in dialogo il busto di Costanza Piccolomini Bonarelli, del Bernini, e le foto di Ilaria Sagaria con cui ha raccontato il dolore e la rinascita delle donne vittime di attacchi con l'acido. QUI per tutte le informazioni.

Jenny Saville, una delle più grandi pittrici viventi e voce di primo piano nel panorama artistico internazionale, espone le sue opere in alcuni dei musei più importanti della città: Museo Novecento, Museo di Palazzo Vecchio, Museo dell'Opera del Duomo, Museo degli Innocenti e Museo di Casa Buonarroti.

La mostra multimediale dedicata a Salvador Dalì (qui è possibile vedere un'anteprima della mostra) è visitabile alla Cattedrale dell'Immagine in piazza Santo Stefano al Ponte.

"Dante. Il Poeta eterno" è la mostra ospitata a Santa Croce dedicata al Sommo Poeta, un’evocativa videoproiezione architetturale riveste di luce le pareti interne e la cupola della cappella Pazzi.

"La mirabile visione. Dante e la Commedia nell’immaginario simbolista” è questo il titolo della seconda mostra in programma al Museo Nazionale del Bargello nell’anno in cui ricorre il settimo centenario dalla morte del poeta. La mostra, a cura di Carlo Sisi e Ilaria Ciseri, aperta al pubblico dal 23 settembre 2021 al 9 gennaio 2022, si propone di indagare la complessa percezione della figura di Dante e della Divina Commedia nel contesto artistico e letterario tra Otto e Novecento.

Per i bambini ricordiamo la mostra dei Dinosauri a Vicchio: in una grande area verde potranno ammirare i dinosauri a grandezza naturale in una vasta area verde.

I leggendari mattoncini, che hanno fatto parte dell’infanzia di ogni bambino ma anche del divertimento di tanti adulti, saranno protagonisti dell’autunno 2021 nella mostra I LOVE LEGO al Museo degli Innocenti di Firenze, all’interno della secentenaria cornice dell’Istituto degli Innocenti da sempre impegnata nell’accoglienza e nella difesa e promozione dei diritti di bambini e adolescenti.

A Firenze è visitabile il Selfie Museum, una mostra particolare, organizzata come un labirinto e composta da oltre 50 stanze e più di 70 installazioni. Perfetta per scattarsi foto e per immergersi nell'arte pensata e creata da oltre 400 artisti.

Sport

A Firenze si torna a correre, domenica è tempo di AiLoveRunning. L’evento solidale sportivo è organizzato ogni anno da Ail Firenze (Associazione italiana contro leucemie, linfomi e mieloma) in collaborazione con il Gruppo sportivo Maiano, affiliato Uisp, per sostenere progetti assistenziali-scientifici legati alla lotta contro le malattie del sangue. Il progetto di quest’ultima edizione (da sostenere tramite le donazioni dei partner e le iscrizioni dei partecipanti) sarà la ristrutturazione di 5 stanze di Casa Ail, la struttura di accoglienza che ospita gratuitamente malati e familiari in cura negli ospedali fiorentini. Per partecipare all’evento, che si terrà domenica 7 novembre, in presenza e in modalità virtuale tramite app, occorre iscriversi entro il 5 novembre su www.ailoverunning.it. La quota di iscrizione è di 10 euro.

Teatri e spettacoli

Quattro vite al tramonto si muovono tra in un simbolico camposanto, tra dialoghi quotidiani e surreali, ritmi serrati che intercettano relazioni, attenzioni e richieste fisiche che celano necessità sul limite tra la verità e la tragedia del quotidiano. L'Amore è una condizione estrema e, forse, eterna. Sul palco del teatro Niccolini per lo spttacolo Amore Spiro Scimone, Francesco Sframeli, Gianluca Cesale e la fiorentina Giulia Weber.

Nell’atmosfera di colore e di calore di un immaginario salotto sudamericano, Tosca, attraverso un dialogo continuo con i suoi musicisti ci conduce nel mondo musicale che ha amato, quello che la rappresenta ora e quello che è stato per lei un modello di ispirazione per le sue scelte artistiche. Il concerto sarà al Teatro Puccini.

"Nikola Tesla - Il funambolo della luce” andrà in scena in prima nazionale al Teatro di Rifredi (via Vittorio Emanuele II 303) venerdì 5 novembre alle 21.00 (in replica sabato 6 novembre alle 21.00): il nuovo spettacolo di e con Ciro Masella che, insieme all’attore Olmo De Martino e alla danzatrice Isabella Giustina, indaga una delle intelligenze più luminose e prolifiche del mondo.

Arriva anche a Firenze "Paradiso", la nuova creazione di Virgilio Sieni per le celebrazioni Dantesche che ha debuttato in prima assoluta il 25 e 26 settembre a Napoli per il Campania Teatro Festival. Paradiso sarà a CANGO Cantieri Culturali Goldonetta (via Santa Maria 25 Firenze), nell’ambito de La Democrazia del corpo da sabato 6 novembre a domenica 14 novembre ore 21.00 (domenica ore 16.00). Lo spettacolo non riporta la parola della Divina Commedia di Dante, non cerca di tradurre il testo in movimento, ma si pone sulla soglia di una sospensione per raccogliere la potente tenuità del contatto e trasmettere il gesto primordiale, liberatorio, vertiginoso dell’amore. I cinque danzatori - Jari Boldrini, Nicola Cisternino, Maurizio Giunti, Andrea Palumbo, Giulio Petrucci - costruiscono un giardino creando un gioco di risonanze tra loro e le piante.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli eventi da non perdere nel primo fine settimana di novembre a Firenze tra sagre, mercati e fiere

FirenzeToday è in caricamento