rotate-mobile
Giorgia Gobo

Opinioni

Giorgia Gobo

Collaboratrice FirenzeToday FirenzeToday

Gli eventi da non perdere questo fine settimana a Firenze tra sagre, mercati, fiere e arte

Un fine settimana ricco di eventi: mercati, fiere, musica (riapre il Tenax), teatro, arte e sagre gustose

Un fine settimana ricco di gusto, cultura e divertimento. Ecco gli eventi da non perdere.

Sagre e feste

A Pontassieve, nella frazione di Le Sieci, torna la Sagra del Fritto misto. Sabato e domenica si potranno gustare fritti di carne e di pesce accompagnati da verdure croccanti, ci saranno anche primi e specialità della tradizione.

La Festa del Tortello e del Porcino porta a Vicchio i saporti e gli odori dell'autunno. Nei fine settimana fino al 24 ottobre si potranno mangiare i tortelli fatti a mano, gustose pietanze con porcini, i marroni del Mugello cotti sulla brace (le famose caldarroste) e ancora vin brulé e castagnaccio. Come non citare la bistecca di Chianina.

Questa sarà la prima delle quattro domeniche con la Mostra mercato del marron buono a Marradi. Appuntamento nei giorni di 10, 17, 24 e 31 di ottobre. La festa richiama migliaia i visitatori fin dagli anni '60 ed è l'occasione per gustare e comprare le specialità del sottobosco dell'Appennino Tosco-Romagnolo: primo su tutti “Il marrone di Marradi” IGP del Mugello. Con i marroni sono poi realizzate delle vere specialità come le famose caldarroste chiamate bruciati, i tortelli di marroni, la torta di marroni, il castagnaccio, le marmellate di marroni, i marrons glacés, e i “bruciati” (caldarroste). Questo fine settimana sarà possibile raggiungere la sagra con il treno a vapore.

Anche a San Piero a Sieve celebra l'arrivo dell'autunno con la Festa del Marrone. I prodotti tipici della montagna, bruciate, dolci e molto altro potrà essere comprato e gustato nel Parco Antonio Berti.

Questa domenica è anche la prima giornata in compagnia della Sagra del Marrone e dei Frutti del Sottobosco a Palazzuolo sul Senio. Appuntamento nei giorni di 10, 17, 24 e 31 di ottobre. La sagra è un appuntamento immancabile per il territorio che in questa occasione può proporre le sue specialità come il  Marrone del Mugello IGP, prodotto in vari comuni dell'Alto Mugello tra cui Palazzuolo, i porcini, i funghi, i tartufi e molti altri prodotti del sottobosco sia freschi che lavorati.

Pelago sabato e domenica si svolgerà la settima edizione della Sagra di' Bollito. Oltre ai grandi protagonisti, il lesso rifatto e il gran bollito, anche i tortellini in brodo, le salse tartara e verde per accompagnare il bollito e crostini ai fegatini. Saranno presenti anche il roast beef e le patatine fritte.

Dal 15 al 17 ottobre a Certaldo torna Boccaccesca. La rassegna enogastronomica, dedicata a Giovanni Boccaccio, è giunta alla 23esima edizione e ancora una volta porterà nel borgo chef, produttori agroalimentari e artigiani. L'evento è organizzato dal Comune di Certaldo in collaborazione con altre istituzioni locali. L'accesso al borgo sarà libero e possibile ogni giorno dalle 11:00 alle 22:00. Il programma.

Mercati e fiere

Il 17 ottobre torna l'appuntamento con la fiera Rionalissima. Il grande mercato degli ambulanti da tutta la Toscana animerà la zona di Campo di Marte, tra viale Fanti e viale Paoli. Saranno presenti stand di abbigliamento, gastronomia, oggettistica per la casa e artigianato locale.

Il più grande "Vintage Kilo Pop Up Store d'Europa" torna a Firenze dal 14 al 16 ottobre. L'appuntamento è alla Manifattura Tabacchi e oltre all'abbigliamento ci sarà anche un mercato con oggetti di design e artigianato, un'area street food e postazioni dove prendere da bere (drink o vino).

Ultimo fine settimana con la Fiera di Scandicci: sono molti gli espositori, circa 300, tra artigiani, enogastronomia, auto, associazioni di categoria che proporranno street food, oggettistica, piante, auto e anche una fiera nella fiera dedicata al mobile e all’arredamento di casa.

Sabato e domenica appuntamento con la Fiera dell'Elettronica al TuscanyHall. Saranno presenti gli espositori provenienti da tutta Italia che proporranno prodotti di vario genere a prezzi accessibili.

Sempre al TuscanyHall torna l'appuntamento con Artigianarte: la mostra mercato di antiquariato. Sabato e domenica si potranno trovare oggetti da collezione, libri, monili, modernariato, vintage tra gli stand del mercato.

In piazza Santo Spirito torna l'appuntamento con la Fierucola d'autunno: saranno presenti artigiani e agricoltori con i loro prodotti autunnali come marmellate, conserve, miele, succhi, ortaggi autunnali, cereali da semina, legumi, olii aromatizzati, erbe delle raccolte autunnali.

Qui per scoprire tutti i mercatini in programma questo fine settimana

Mostre e arte

Sabato e domenica il Fai ha organizzato le sue note "Giornate d'Autunno": saranno visitabili 600 luoghi di solito inaccessibili, o poco conosciuti, in 300 città italiane. Tra questi siti 42 saranno messi a disposizione dalle Forze Armate, per scoprire l’Italia attraverso occhi nuovi e prospettive insolite. A Firenze e dintorni sono molti i luoghi da visitare. QUI per la lista e maggiori informazioni

Jeff Koons è protagonista di una grande monografia a Palazzo Strozzi dal titolo "Shine", nella mostra infatti sono presenti le sue opere più scintillanti e specchiate che permettono al visitatore di diventare egli stesso un'opera.

A Firenze è visitabile il Selfie Museum, una mostra particolare, organizzata come un labirinto e composta da oltre 50 stanze e più di 70 installazioni. Perfetta per scattarsi foto e per immergersi nell'arte pensata e creata da oltre 400 artisti.

Jenny Saville, una delle più grandi pittrici viventi e voce di primo piano nel panorama artistico internazionale, espone le sue opere in alcuni dei musei più importanti della città: Museo Novecento, Museo di Palazzo Vecchio, Museo dell'Opera del Duomo, Museo degli Innocenti e Museo di Casa Buonarroti.

Chi ama l'arte questa settimana può scegliere tra numerosi appuntamenti: la mostra di Salvador Dalì (qui è possibile vedere un'anteprima della mostra); "Dante. Il Poeta eterno" è la mostra visitabile a Santa Croce dedicata al Sommo Poeta, un’evocativa videoproiezione architetturale riveste di luce le pareti interne e la cupola della cappella Pazzi.

Per i bambini ricordiamo la mostra dei Dinosauri a Vicchio: in una grande area verde potranno ammirare i dinosauri a grandezza naturale in una vasta area verde.

I leggendari mattoncini, che hanno fatto parte dell’infanzia di ogni bambino ma anche del divertimento di tanti adulti, saranno protagonisti dell’autunno 2021 nella mostra I LOVE LEGO al Museo degli Innocenti di Firenze, all’interno della secentenaria cornice dell’Istituto degli Innocenti da sempre impegnata nell’accoglienza e nella difesa e promozione dei diritti di bambini e adolescenti.

Teatri e spettacoli

Firenze torna a ballare: il Tenax riapre al pubblico. Dopo 20 mesi di chiusura la musica e il ballo tornano nella storica discoteca: appuntamento sabato 16 ottobre con Nobody's Perfect e domenica 17 ottobre (di pomeriggio) presenta in line up Francesco Farfa, Mannie, Matteo Zarcone aka Zee, oltre ai sopracitati Philipp e Cole.

A Jazz Supreme, venerdì sera, porta alla Sala Vanni il concerto di Luca Aquino, uno dei musicisti del jazz italiano più apprezzati nel panorama internazionale, e Giovanni Guidi, allievo di Enrico Rava che descrivono così il loro spettacolo: "Dove andare a cercare quello che non abbiamo ancora scoperto? Dove prendere idee che faranno la nostra musica nuova e diversa da come la pensavamo prima? Dove nutrire i nostri strumenti di quelle emozioni che li possono rendere voci, a volte familiari e altre volte estranee, ma che ci incuriosiscono? Nei luoghi più semplici. Nelle canzoni".

Al cinema La Compagnia ospita fino a domenica la prima edizione di Fán Huā Chinese Film Festival, la rassegna cinematografica che presenterà un programma di 10 film inediti in Italia. Un viaggio nella Cina contemporanea, quella meno conosciuta e più autentica, oltre gli stereotipi. Il festival è organizzato da Zhong Art International con la consulenza artistica di Paolo Bertolin, critico cinematografico e selezionatore presso diversi festival internazionali, inclusa la Mostra del Cinema di Venezia.

La commedia toscana più brillante torna protagonista al Teatro di Rifredi con “Matrimonio per caso”, produzione recentissima, debuttata alla Versiliana 2021, che vede sul palcoscenico il cabarettista Alessandro Paci insieme a Diletta Oculisti. Lo spettacolo farà riflettere, tra una risata e l’altra, sulle folli dinamiche della coppia moderna.

Si parla di
Sullo stesso argomento

Gli eventi da non perdere questo fine settimana a Firenze tra sagre, mercati, fiere e arte

FirenzeToday è in caricamento