rotate-mobile

Giorgia Gobo

Giornalista

Firenze, gli eventi da non perdere questo fine settimana

Dalle sagre ai mercati, dalle fiere alle mostre passando per spettacoli teatrali e le visite esclusive del Fai

Un fine settimana ricco di appuntamenti golosi, mercati, fiere, spettacoli a teatro e come dimenticare le visite esclusive delle Giornate fai d'autunno.

Giornate Fai d'autunno

Sabato 15 e domenica 16 ottobre 2022 tornano le “Giornate Fai d’Autunno”, il grande evento autunnale di piazza che il Fai (Fondo ambiente italiano) dedica al patrimonio culturale e paesaggistico del nostro Paese. QUI per scoprire quali sono i siti che saranno visitabili a Firenze e dintorni.

Treno di Dante

Il mese di ottobre ospita le ultime corse del treno di Dante, il treno storico che vi porta alla scoperta delle terre percorse del Sommo Poeta nel suo esilio: da Firenze a Ravenna con varie tappe intermedie. QUI tutte le informazioni su orari e biglietti. La partenza è dalla stazione Santa Maria Novella.

Musica, teatro e feste

"La dodicesima notte" di William Shakespeare

Al Teatro della Pergola Pier Paolo Pacini dirige La dodicesima notte di William Shakespeare. La dodicesima notte è l’ultima commedia giocosa, a tratti autenticamente farsesca, di William Shakespeare, prima della stagione delle grandi tragedie e delle commedie nere.

L'amico ritrovato

Al Teatro di Rifredi debutta in prima nazionale L’amico ritrovato di Fred Uhlman. Una sorta di “ricerca del tempo perduto”, poetica e civile al tempo stesso, con protagonisti Mauro D'Amico, Federico Calistri e Roberto Gioffré. Il romanzo L’amico ritrovato di Fred Uhlman è apparso nel 1971 negli Stati Uniti ed è poi stato pubblicato in tutto il mondo con unanime, travolgente successo, diventando anche un film diretto da Jerry Schatzberg.

Marracash

Marracash sabato sarà in concerto a Firenze, al Mandela Forum, con il suo "In persona tour". Il tour era stato pensato per i club, ma vista la grande richiesta è stato spostato nei palazzetti di tutta Italia.

Mercati

Fierone di Scandicci

Il giovedì durante la Fiera di Scandicci è il giorno del Fierone. Al mercato straordinario degli ambulanti saranno presenti oltre 180 banchi che si vanno ad aggiungere a quelli della fiera (che saranno aperti con un orario prolungato dalle 10:00 a mezzanotte): oggettistica per la casa, prodotti per il benessere e enogastronomici come salumi, formaggi e ovviamente i brigidini. 

Rionalissima

Domenica torna l'appuntamento con la fiera Rionalissima. Il grande mercato degli ambulanti da tutta la Toscana animerà la zona di Campo di Marte, tra viale Fanti e viale Paoli. Saranno presenti stand di abbigliamento, gastronomia, oggettistica per la casa e artigianato locale.

Mercati e fiere da non perdere nel fine settimana

Fiera di San Luca

La Fiera di San Luca quest'anno si svolgerà dal 16 al 23 ottobre. Otto giorni durante i quali  si alterneranno mostre, mercati, laboratori, eventi culturali e ovviamente degustazioni di prodotti tipici. Ovviamente non mancherà la Fiera del bestiame organizzata martedì 18 ottobre e i fuochi d’artificio (giovedì 20 ottobre) e anche il luna park per grandi e piccoli.

ArTour del gusto

Da venerdì a domenica a Firenze, in piazza Strozzi, appuntamento con Artour del Gusto Toscano, la mostra mercato dei prodotti dell’artigianato alimentare toscano di qualità. Ricca l’offerta di prodotti agroalimentari espressione di uno dei territorio fra i più apprezzati e conosciuti al mondo: pasticceria, pane, focacce, vini e liquori, cioccolato, salumi e formaggi, caffè, birra, ragù, salse, paté, miele, zafferano, ma anche prodotti curiosi come l'alga sprirulina, accessori per la tavola e la cucina in legno d’ulivo e molto altro.

Mercato di collezionismo e antiquariato

Sabato e domenica appuntamento in riva all’Arno nel Parcheggio del TuscanyHall con la Mostra mercato di collezionismo e antiquariato. L'evento si svolge in città da più di trent’anni ed è perfetto per gli amanti del collezionismo e dell’oggettistica.

Sagre

Boccaccesca

Il momento tanto atteso è arrivato. A Certaldo è tempo di Boccaccesca, dei suoi profumi e degustazioni. Quest’anno, per la 24esima edizione della rassegna, il tema che ispira la manifestazione è il coinvolgimento dei cinque sensi: un connubio di profumi e sapori che accoglierà ed affascinerà i visitatori. Le strade del borgo di Certaldo per tre giorni cambieranno il loro volto trasformandosi in un tripudio di colori, dove un pubblico di appassionati e curiosi potranno confrontarsi e scoprire sapori e saperi di qualità. QUI per il programma e tutte le informazioni.

Sagra dei funghi e fritto

La Sagra dei funghi e del fritto torna all'Affrico dopo il successo della prima edizione, che era in programma l'1 e 2 ottobre. L'appuntamento con la sagra si rinnova il 16 ottobre, in occasione della Rionalissima di Campo di Marte, dalle ore 12 fino a sera (sia per pranzo che per cena).

Speciale Marroni del Mugello

A Marradi è tempo di marroni, ovvero una varietà di castagne, un prodotto Igp (Indicazione geografica protetta) del territorio. La sagra si articolerà in quattro giornate durante le quali sarà possibile visitare il piccolo ma caratteristico borgo di Marradi e comprare, e mangiare,  tortelli di marroni, la torta di marroni, il castagnaccio, le marmellate di marroni, i marrons glacés, i “bruciati” (caldarroste) e ovviamente anche i marroni da cuocere a casa. Questa sagra ha però una particolarità: è possibile raggiungerla anche con il treno a vapore. QUI tutte le informazioni.

Torna la Festa del marrone a San Piero a Sieve e quest’anno, la festa mugellana dedicata al prodotto re dell’autunno più vicina a Firenze, torna a svolgersi in tre domeniche.

Anche a Palazzuolo sul Senio si svolgerà un appuntamento goloso dedicato proprio a questo frutto autunnale: è tutto pronto per la Sagra del Marrone e dei Frutti del Sottobosco.

Alla sagra di Marradi con il treno a vapore

La sagra del Marron buono a Marradi anche quest'anno potrà essere raggiunta con il treno a vapore in tre giorni diversi e con tre partenze, e percorsi, diversi. Il treno che passerà da Firenze è in programma per il giorno 16 ottobre.

Sagra del tortello

Ultimo fine settimana a Fiesole con la Sagra del tortello. All'evento sarà possibile gustare i tortelli mugellani (ovvero con ripieno di patate) fatti a mano dai volontati nella Casa del Popolo di Fiesole.

Fritto misto

Ultimo fine settimana anche per la Sagra del Fritto misto a Pontassieve, nelle frazione di Le Sieci. La sagra propone un ricco menù tra cui ovviamente primeggiano i fritti sia di carne sia di pesce e ovviamente con anche le verdure

Tutte le sagre da non perdere a ottobre a Firenze

Mostre

Olafur Eliasson

Palazzo Strozzi offre una mostra del celebre artista internazionale Olafur Eliasson. Curata da Arturo Galansino, l’esposizione è la più ampia mai realizzata in Italia dall’artista e permetterà di immergersi nel mondo artistico di Eliasson attraverso un’ampia panoramica di opere della sua trentennale attività, ma anche tramite nuove opere pensate appositamente per Palazzo Strozzi. Utilizzando spesso materiali elementari come luce, acqua e nebbia, Olafur Eliasson è celebre per un’arte che riflette sull’idea di percezione e in cui lo spettatore è al centro dell’esperienza come protagonista attivo. Attraverso scultura, installazione, pittura, fotografia, architettura, design, Olafur Eliasson esplora il ruolo dell’arte nel mondo contemporaneo come campo interdisciplinare che mette insieme ricerca scientifica, politica e tutela dell’ambiente.

Il video e le foto della mostra

"Passione Novecento da Paul Klee a Damien Hirst"

Palazzo Medici Riccardi dal 24 settembre 2022 all'8 gennaio 2023 ospiterà la mostra "Passione Novecento da Paul Klee a Damien Hirst. Opere da collezioni private". Nell'esposizione saranno presenti lavori di Giorgio de Chirico, Giorgio Morandi, Alberto Savinio, Arturo Martini, Fausto Melotti, Lucio Fontana, Alberto Burri, Paul Klee, Andy Warhol, Roy Lichtenstein, Louise Burgeois, Alighiero Boetti, Daniel Buren, Damien Hirst, Cecily Brown, Ai Weiwei, Tracey Emin e altri. Si tratta di un viaggio nell’arte del Novecento costruito sulla base di un amore per le opere moderne e contemporanea che non deve sorprendere in una città come Firenze, culla del Rinascimento. Si farebbe torto infatti alla storia della città in cui le vicende artistiche e quelle del collezionismo privato si sono intrecciate nei secoli, seminando nel territorio una predisposizione sensibile alle avanguardie e alle sue più avanzate sperimentazioni. Un fil rouge lega le antiche famiglie dei Sassetti e dei Tornabuoni, dei Medici e dei Doni, dei Gondi e dei Rucellai ai collezionisti privati di oggi.

Le mostre da non perdere a Firenze

Si parla di
Sullo stesso argomento

Firenze, gli eventi da non perdere questo fine settimana

FirenzeToday è in caricamento