rotate-mobile
Giorgia Gobo

Opinioni

Giorgia Gobo

Collaboratrice FirenzeToday FirenzeToday

Dieci eventi da non perdere nel lungo fine settimana di Pasqua (e Pasquetta)

Dai musei ai giardini in fiore, dai mercati all'appuntamento con il tradizionale Scoppio del carro

Un fine settima ricco di eventi e attività da non perdere tra cui, ovviamente, il corteo storico e lo Scoppio del Carro con le quali Firenze celebra la Pasqua.

Scoppio del Carro

Domenica in piazza del Duomo, tra la Cattedrale e il Battistero, si svolgerà lo Scoppio del Carro: la più antica tradizione fiorentina che sembrerebbe trarre le sue origini dalle Crociate. Il particolare evento è un vero e proprio spettacolo, particolarmente sentito anche perché prima dell'inizio delle celebrazioni vengono sorteggiate le squadre che si sfideranno al Calcio Storico.

Speciale Pasqua: tutto quello che c'è da sapere

Giornata internazionale dei siti e dei monumenti

Due passeggiate speciali, a Pasquetta, per la Giornata internazionale dei siti e dei monumenti. Le due visite guidate gratuite, partiranno ad orari diversi, avranno lo stesso itinerario raccontato da due punti di vista differenti, da una parte uno più marcatamente culturale e storico-artistico e dall’altra un itinerario più centrato sulle tematiche ambientali e naturalistiche.

Inside Dalí

Nella Cattedrale dell'Immagine è visitabile la mostra Inside Dalí. Un mix di tecnologia all’avanguardia, immagini, veri e propri artefatti, illusioni and allusioni. Il tutto in simbiosi perfetta con l’universo unico dell’artista catalano. Nel cuore della mostra si trova uno spazio multimediale a 360° di 400 m2. Il visitatore è trasportato dentro il mondo del genio in una completa e 'Daliniana' immersione di oltre 35 minuti: un momento altamente emotivo che emozionerà gli spettatori come niente prima d’ora.

Un tuffo nei tulipani

Anche nel fine settimana di Pasqua sarà possibile visitare i parchi di tulipani di Scandicci, Lastra a Signa e Sesto Fiorentino. I bellissimi giardini offronto la possibilità di vedere da vicino molte varietà differenti dei fiori dal bianco a rosso, dal viola all'arancione.

Sagra del tortello e del fungo prugnolo

La sagra al lago Viola, a Vicchio, offirà la possibilità di gustare oltre al tortello e al prugnolo specialità alla brace in un menù studiato per valorizzare i prodotti della gastronomia del Mugello. Ricordiamo che sarà aperta sia a Pasqua sia a Pasquetta.

2.000 fiori a Scarperia

Per Pasquetta un doppio evento a Scarperia, oltre a Collezionisti in piazza si rinnova l'appuntamento con il tradizionale appuntamento di Pasquetta: "2.000 fiori". L'esposizione di piante e fiori a colorarà il centro storico del paese e sarà possibile passeggiare tra le antiche mura medievali, acquistare piante fiorite, da frutto e aromatiche, oppure curiosare tra l’oggettistica, l’antiquariato e l’artigianato del tradizionale mercatino.

Visitare Villa Bardini e il suo giardino

Il giorno di Pasquetta sarà possibile visitare sia la villa sia il giardino di Villa Bardini. Da metà aprile il famoso glicine del pergolato della villa inizia a fiorire quindi potrebbe essere possibile vederlo nel massimo della sua bellezza, se volete essere sicuri di trovarlo fiorito al vostro arrivo potete controllare la webcam che mostra il glicine il tempo reale (https://www.villabardini.it/webcam/).

Mercato Internazionale

A Empoli da venerdì a lunedì, compresi, si svolgerà il Mercato internazionale con oltre 100 stand con prelibatezze da India, Brasile, Grecia, Messico, Irlanda, Belgio, Egitto e molti altri. Non mancheranno poi specialità italiane da numerose regioni della Penisola. Non solo cibo anche artigianato, tessuti e molto altro.

Fierucola di Pasqua

Nella domenica di Pasqua, il 17 aprile, appuntamento con l'edizione pasquale della Fierucolina. Nella piazza dell'Oltrarno fiorentino ci saranno numerosi banchi con i manufatti e strumenti utili per la casa e la famiglia: dalle piante domestiche alle ceramiche, dalla biancheria ai saponi, dal cibo alle semente.

ArTour, il bello in piazza

Da venerdì a lunedì, nell’ormai storica location di Piazza Strozzi a Firenze, si svolgerà “ARTour Il bello in piazza – Easter edition”, la mostra mercato del meglio del Made in Tuscany, organizzata come ogni anno da CNA Firenze, in collaborazione con Regione Toscana, Comune di Firenze ed Artex. Sarà possibile ammirare ed acquistare il ‘vero fatto a mano fiorentino e toscano’: moda e relativi accessori, gioielli, ceramiche, bigiotteria, pelletteria, oggetti d’arte, dipinti, moda e accessori moda.

Si parla di
Sullo stesso argomento

Dieci eventi da non perdere nel lungo fine settimana di Pasqua (e Pasquetta)

FirenzeToday è in caricamento