Domenica, 13 Giugno 2021
Eventi

Riapre il giardino di Villa Bardini: la bandiera dell'Italia sarà proiettata sulla facciata

Ogni sabato e domenica merenda gratis per i bambini e la bandiera dell’Italia proiettata sulla facciata. Fino a fine agosto l’orario di chiusura è prolungato alle 21:00

Il giardino di Villa Bardini riapre ai visitatori a partire da martedì 2 giugno, con orario prolungato alle 21:00 fino a fine agosto (con uscita da Costa San Giorgio 2, l’ingresso di via dei Bardi seguirà l’orario di chiusura tradizionale alle 19:30; l’apertura è alle 8:45; chiuso ogni primo e ultimo lunedì del mese, info@bardinipeyron.it). 

Lo hanno deciso la Fondazione CR Firenze e la Fondazione Parchi Monumentali Bardini e Peyron che hanno messo in atto tutte le misure di sicurezza previste dalla normativa per contenere la diffusione del coronavirus, dalle sanificazioni ai percorsi differenziati per l’entrata e l’uscita. Ai bambini che visiteranno il parco accompagnati dai genitori, ogni sabato e ogni domenica di giugno, sarà offerta gratuitamente una colazione o una merenda al bar della Loggetta (aperto 10.00-20.30). Inoltre al calar del sole, sulla facciata della villa verrà proiettata la bandiera italiana che potrà essere ammirata in particolare dai Lungarni. La villa rimarrà invece chiusa in attesa del completamento di alcuni lavori.

“Abbiamo trascorso con responsabilità e sacrificio – affermano Luigi Salvadori, Presidente della Fondazione CR Firenze e Jacopo Speranza, Presidente della Fondazione Parchi Monumentali Bardini e Peyron - il periodo di chiusura necessaria per affrontare l’emergenza sanitaria; ora è arrivato il momento di riappropriarci della bellezza che caratterizza questo luogo magico. Abbiamo pensato in particolare alle famiglie e ai bambini affinché la loro visita possa offrire l'occasione per stare all’aria aperta e godere della natura pur rimanendo in città".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riapre il giardino di Villa Bardini: la bandiera dell'Italia sarà proiettata sulla facciata

FirenzeToday è in caricamento