La Loggia del Lanzi dipinta di blu per la giornata mondiale dell'infanzia

Il sindaco: "Un gioiello di architettura e arte ma soprattutto il simbolo di quella che è da sempre Firenze, una città dal cuore grande, al servizio dei più deboli"

La città si è unita al Centro di Ricerca UNICEF Innocenti e all’Istituto degli Innocenti per colorare la Loggia dei Lanzi e la facciata storica degli Innocenti di blu in occasione della Giornata Mondiale dell’Infanzia.  "Siamo felici e orgogliosi di partecipare alla Giornata Mondiale dell’Infanzia illuminando di blu la Loggia dei Lanzi e la facciata dell’Istituto degli Innocenti. Quest’ultimo è un gioiello di architettura e arte ma soprattutto il simbolo di quella che è da sempre Firenze: una città dal cuore grande, al servizio dei più deboli - ha spiegato il sindaco Dario Nardella - Qui, secondo una tradizione secolare, venivano abbandonati i piccoli indesiderati, i bambini non voluti, e qui trovavano il calore e l’accoglienza che meritavano. Ancora oggi l’Istituto porta avanti una straordinaria opera a favore dei bambini e l’iniziativa di Unicef non poteva trovare cornice più adeguata e meritevole”.

La giornata mondiale dell’Infanzia si celebra ogni anno il 20 novembre, giorno in cui la fu approvata dall’Assemblea delle Nazioni Unite, nel 1989, la CRC- Convention on the Rights of the Child, che  è il trattato internazionale più ratificato al mondo, essendo stato firmato da 196 paesi. L’Italia non soltanto è stata tra i primi firmatari, ma ha anche messo a disposizione fin da subito risorse per l’implementazione della CRC attraverso il sostegno offerto al Centro di Ricerca UNICEF Innocenti di Firenze.

UNICEF Innocenti è il centro dedicato esclusivamente alla ricerca. Grazie al supporto del Governo, esercita un ruolo guida per l’Organizzazione nel definire un programma di ricerca che si concentri sui temi strategici fondamentali per l’azione di UNICEF e dei suoi partners. 

Istituto_degli_Innocenti_20_11_2018_3-3

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Isolotto: il portellone si apre e la bara finisce in strada

  • Terremoto Firenze: la terra trema in città

  • Terremoto: la terra trema nel Fiorentino

  • Maltempo: rischio nevicate in città

  • Terremoto Firenze: danni in Mugello, oltre 200 cittadini fuori casa

  • Terremoto in Mugello, al lavoro per identificare la faglia: "Sciame sismico prosegue"

Torna su
FirenzeToday è in caricamento