rotate-mobile
Eventi

A Firenze per la prima volta la "Settimana del fiorentino": cos'è e quali sono gli eventi in programma

In occasione delle celebrazioni del Capodanno Fiorentino

Dal 22 al 27 marzo a Firenze si svolgerà la "Settimana del Fiorentino". Una serie di eventi pensati per celebrare al meglio il Capodanno Fiorentino. Da martedì fino a domenica sono in programma: aperture straordinarie dei musei, cortei storici, fiere, mercati e musica che coinvolgeranno tante realtà e associazioni cittadine.  

A parlarne in modo approfondito sono stati l’assessore al commercio e alle attività produttive Federico Gianassi e il delegato del sindaco per valorizzazione e promozione delle tradizioni e della Fiorentinità Mirco Dinamo Rufilli.

Capodanno Fiorentino: tutti gli eventi in città

“Il capodanno fiorentino rappresenta un momento di rievocazione che richiama forti radici storiche – ha detto l’assessore Gianassi – ed è il momento per promuovere iniziative ed eventi in città dedicati a noi fiorentini. Abbiamo per questo deciso di lanciare per la prima volta ‘la settimana del fiorentino’, tante manifestazioni che si affiancano alle tradizionali manifestazioni del Capodanno”.  

“Abbiamo deciso di realizzare ‘la settimana del Fiorentino’ per creare un momento che valorizzasse vari aspetti della fiorentinità - ha aggiunto Rufilli - e occasione migliore del capodanno fiorentino forse non c’era. Il capodanno fiorentino è uno di quei momenti importanti della nostra storia ma che è ancora un po’ da scoprire e con questa sorta di Festival cittadino, che nel tempo speriamo possa diventare un appuntamento fisso, possiamo farlo conoscere di più e utilizzarlo per promuovere le nostre eccellenze e tradizioni più belle”.

È possibile scaricare in formato pdf il programma degli eventi.

Capodanno Fiorentino: i tour speciali alla scoperta della città

Perché a Firenze il Capodanno si festeggia il 25 marzo?

Il Capodanno fiorentino è una festività ufficiale del Comune di Firenze e si celebra il 25 marzo. Un giorno di festa che ricorda che fino al 1750 per Firenze l'anno civile cominciava il 25 marzo, festa dell'Annunciazione. Nel 1582 entrò in vigore il calendario gregoriano che stabilì l'inizio dell'anno al 1º gennaio, ma Firenze continuò a celebrare con caparbia tradizione il proprio calendario con lo “stile Fiorentino” celebrando il 25 marzo come il proprio Capodanno, fino al 1749, quando il Granduca Francesco II di Lorena impose la data del 1º gennaio come giorno ufficiale per l'inizio dell'anno.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Firenze per la prima volta la "Settimana del fiorentino": cos'è e quali sono gli eventi in programma

FirenzeToday è in caricamento