rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Eventi

La febbre degli anni '50 invade l'Anfiteatro delle Cascine | FOTO

Una serata in stile "ballo di fine anno" con musica dal vivo, workshop gratuito di boogie-woogie e acconciature cotonate per tutte le dame

Vi ricordate "Grease" o "American Graffiti" ? Il ciuffo alla "John Travolta" e le indimenticabili canzoni di Elvis Presley ? Questi sono solo alcuni ingredienti dei favolosi anni '50 riproposti ieri all'Anfiteatro delle Cascine durante la serata "Incanto sotto il mare - gran ballo di fine anno".

La maggior parte dei partecipanti alla festa - per rivivere ancora in modo più intenso il passato - si sono vestiti e acconciati secondo i canoni americani: cavalieri con ai piedi scarpette lucide bianco/nero oppure "Converse all star"; dame con abito fino al ginocchio, scarpe da ginnastica bianche e capelli cotonati o raccolti a coda di cavallo.

La serata ha avuto inizio alle 21:50 con il workshop dedicato al boogie-woogie, uno dei balli simbolo dell'epoca. Gli insegnanti della scuola Studio Larosa hanno fatto sì che i partecipanti prendessero un po' di confidenza con il bounce per poi 'lavorare' in coppia. I neofiti hanno seguito le indicazione degli insegnanti alla lettera e, dopo circa un'ora, la maggior parte era in grado di muovere il passo base.

LE LEZIONI DI BOOGIE - WOOGIE // VIDEO //

Alle 23:00 il palco si è illuminato per accogliere gli Sugar Daddy and The Cereal Killer, una band che ha fatto rivivere le note dei club della Chicago anni Cinquanta.

In consolle Alessio Granata ed Ale Leuci hanno quindi fatto decollare il party tra rock 'n' roll, fifties, sixties, swing, lindy hop, rhythm and blues, garage, beat, doo wop, american, english and italian graffiti, boogie-woogie e twist and shout.

"Incanto sotto il mare" - serata "Twist and Shout" 27.06.15

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La febbre degli anni '50 invade l'Anfiteatro delle Cascine | FOTO

FirenzeToday è in caricamento