rotate-mobile
Eventi

Le sagre di ottobre da non perdere a Firenze e dintorni

Gli appuntamenti con il gusto nel Fiorentino

Gli appuntamenti enogastronomici da non perdere nel mese di ottobre nel Fiorentino.

Ballottata

Domenica 30 ottobre è in programma a San Godenzo, nella frazione di Castango d'Andrea (ovvero il luogo di nascita del grande pittore rinascimentale Andrea del Castagno) la 52esima festa della Ballottata. Le caldarroste in toscana si chiamano anche ballotte e da qui il nome della sagra. 

Rassegna dell’olio extravergine d’oliva

L’oro verde torna protagonista a Reggello. Il 29 ottobre, fino al 1 novembre, si apre la 49esima edizione della Rassegna dell’olio extravergine d’oliva. La manifestazione durerà quattro giorni e il programma sarà ricco di eventi con cooking-show, degustazioni, visite ai frantoi, concerti, incontri tematici, appuntamenti per i bambini e molto altro.

Tartufesta

Torna, con la 29esima edizione, la Tartufesta. Protagonista della festa è ovviamente il tartufo, ma nei vari stand saranno presenti anche altre leccornie tipiche del territorio come vino, vinsanto, olio, formaggi, salumi, pane, miele e anche zafferano.

Mostra Mercato del Tartufo bianco e nero

Sabato 29 e domenica 30 ottobre, è tempo dalla 17esima edizione della Mostra Mercato del Tartufo bianco e nero. Un appuntamento con la tradizionale che offrirà la possibilità di acquistare questo prezioso prodotto della terra e con le altre specialità della zona

Festa del marrone

Torna la Festa del marrone a San Piero a Sieve e quest’anno, la festa mugellana dedicata al prodotto re dell’autunno più vicina a Firenze, torna a svolgersi in tre domeniche. A San Piero a Sieve per tre domeniche di ottobre, la Pro Loco, con il patrocinio del Comune di Scarperia e San Piero e della Città Metropolitana di Firenze e la collaborazione di Reconquista, Misericordia di San Piero e la Caritas Parrocchiale, si è così deciso di festeggiare uno dei frutti più apprezzati dell’autunno appena iniziato.

Sagra del Marron buono

A Marradi è tempo di marroni, ovvero una varietà di castagne, un prodotto Igp (Indicazione geografica protetta) del territorio. La sagra si articolerà in quattro giornate durante le quali sarà possibile visitare il piccolo ma caratteristico borgo di Marradi e comprare, e mangiare,  tortelli di marroni, la torta di marroni, il castagnaccio, le marmellate di marroni, i marrons glacés, i “bruciati” (caldarroste) e ovviamente anche i marroni da cuocere a casa.

Questa sagra ha però una particolarità: è possibile raggiungerla anche con il treno a vapore. QUI tutte le informazioni.

Sagra del Marrone e dei Frutti del Sottobosco

Ottobre nel Fiorentino è sinonimo di marroni, infatti anche a Palazzuolo sul Senio si svolgerà un appuntamento goloso dedicato proprio a questo frutto autunnale. Nelle domeniche 9, 16, 23 e 30 si svolgerà la Sagra del Marrone e dei Frutti del Sottobosco.

Sagra del bollito

A Pelago si svolgerà per due fine settimana a ottobre la settima edizione della Sagra di' Bollito. Oltre ai grandi protagonisti, il lesso rifatto e il gran bollito, anche i tortellini in brodo, le salse tartara e verde per accompagnare il bollito e crostini ai fegatini. Saranno presenti anche il roast beef e le patatine fritte.

Le sagre passate

Smarronando e Svinando

Per due domeniche di ottobre a Pietramala, frazione di Firenzuola, si svolgerà la 30esima edizione di Smarronando e Svinando, evento enogastronomico che metterà al centro i due prodotti tipici di questo periodo e del territorio: il vino e i marroni.

Sagra dei tortelli

A Fiesole, nella frazione di Compiobbi, per due fine settimana si terrà la 18esima edizione della Sagra del Tortello. Questo è un piatto tipico di molte zone della Toscana servito sia burro e salvia sia con i ragù di carne e di cinghiale. 

Sagra della bistecca e del fungo porcino

La Sagra della bistecca e del fungo porcino è un appuntamento giunto alla 22esima edizione. Per tre fine settimana di ottobre, a Certaldo è in programma l'evento perfetto per gli amanti del re del bosco e della 'ciccia'. Tra le specialità dell'evento il Gran Pezzo con Porcino alla griglia, ma come non citare poi il risotto e le tagliatelle ai porcini, oppure i porcini fritti o trifolati, la tagliata. Per chi preferisce un primo, ma non vuole la pasta, nel menù non mancherà la zuppa di porcini. A completare l'offerta, l'immancabile vino rosso toscano.

Fritto misto

Per due fine settimana di ottobre si svolgerà la Sagra del Fritto misto a Pontassieve, nelle frazione di Le Sieci. La sagra propone un ricco menù tra cui ovviamente primeggiano i fritti sia di carne sia di pesce e ovviamente con anche le verdure.

Sagra dei funghi e fritto

La Sagra dei funghi e del fritto torna all'Affrico dopo il successo della prima edizione, che era in programma l'1 e 2 ottobre. L'appuntamento con la sagra si rinnova il 16 ottobre, in occasione della Rionalissima di Campo di Marte, dalle ore 12 fino a sera (sia per pranzo che per cena).

Sagra del tortello

A Fiesole torna la Sagra del tortello. Nei fine settimana fino al 16 ottobre sarà possibile gustare i tortelli mugellani (ovvero con ripieno di patate) fatti a mano dai volontati nella Casa del Popolo di Fiesole.

La festa della Gnoccata

"La Gnoccata" è una festa paesana, durante la quale uomini e donne, grandi e piccoli del borgo allestiscono l’ambiente, cucinano, servono a tavola e portano a buon fine una festa culinaria. Si possono gustare ottimi gnocchi di polenta e tutte le specialità della località, questa tradizione continua dal 1970. L'appuntamento è dal 6 al 9 ottobre 2022.

Festa dell'Uva

Dal 3 settembre fino all'8 ottobre a Impruneta torna la Festa dell'Uva. Il culmine della manifestazione sarà il 2 ottobre, ma per tutto settembre ad Impruneta sarà tempo di divertimento, cene, feste e molto altro in occasione della 96esima edizione dell'amato evento.

Sagra dei Tortelli e delle specialità al tartufo

A fine mese, a Pelago, torna l'appuntamento con la Sagra dei Tortelli e delle specialità al tartufo. Il menù prevede alcuni dei più famosi piatti tipici della zona, come i tortelli e le specialità a base di tartufo.

Festival della bistecca

Se amate la bistecca non potete perdervi l'evento all'Ultravox Arena dedicato proprio alla fiorentina: Il festival della bistecca. Ben 12 metri di griglia e 8 maestri della bistecca all’opera per servirvi la regina della cucina toscana. Al Festival sono in programma anche incontri con allevatori toscani, chef e nutrizionisti. E ancora, le masterclass a cura dell'Accademia della Fiorentina, spettacoli e iniziative in tema.

Bacco Artigiano con il Carro Matto

Il Bacco Artigiano torna a Rufina: l'annuale appuntamento dedicato al vino e non solo. Bacco si svolge su quattro piazze: Villa Poggio Reale, piazza Umberto I, piazza Primo Maggio e piazza del Municipio. “Ci saranno arte, cultura, mestieri, spettacoli, tradizioni, gastronomia e soprattutto vino, il nostro prodotto per eccellenza” conclude il primo cittadino. Giovedì 29 settembre è il giorno dell'inagurazione ufficiale e tra gli appuntamenti da segnalare il Carro Matto: il consueto appuntamento in piazza del Duomo a Firenze con la benedizione del carro sormontato da una piramide di 1500 fiaschi pieni di Chianti, trainato dai tipici “bovi” di razza Chianina. QUI per tutte le informazioni.

In aggiornamento

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le sagre di ottobre da non perdere a Firenze e dintorni

FirenzeToday è in caricamento