Arrivano i Re Magi a Lastra a Signa

  • Dove
    Indirizzo non disponibile
    Lastra a Signa
  • Quando
    Dal 06/01/2020 al 06/01/2020
    14:30
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni
    Tema
    Epifania
    Evento per bambini

In occasione della festa dell’Epifania lunedì 6 gennaio si terrà l’iniziativa Arrivano i Re Magi promossa dalla parrocchia della Natività in collaborazione con il Comune di Lastra a Signa e con il Centro Commerciale Naturale Lastra Shopping. L’iniziativa si terrà a partire dalle 14.30 con la partenza del corteo dalla chiesa di Santa Maria a Castagnolo per concludersi alle 16 con l’arrivo dei Magi alla chiesa della Natività. Durante il percorso del corteo, composto da diversi figuranti a piedi e a cavallo, si esibiranno gli sbandieratori della città di Firenze, musicanti e i ballerini della scuola di danza La Follia. All’arrivo presso la chiesa della Natività verranno consegnate in dono calze per tutti i bambini presenti.  

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Religione, potrebbe interessarti

I più visti

  • Tutankamon: viaggio verso l’eternità. La mostra a Firenze | FOTO / VIDEO

    • dal 15 febbraio al 31 ottobre 2020
    • Palazzo Medici Riccardi
  • Arrivano i lupi nelle piazze di Firenze: la mostra | FOTO

    • Gratis
    • dal 13 luglio al 2 novembre 2020
    • Palazzo Pitti
  • Libri e fiori in piazza dei Ciompi: gli appuntamenti del 2020

    • dal 25 gennaio al 27 dicembre 2020
    • piazza ciompi
  • Van Gogh e i maledetti, la mostra torna a Firenze

    • dal 1 agosto al 8 dicembre 2020
    • Chiesa Santo Stefano al Ponte
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    FirenzeToday è in caricamento