rotate-mobile
Giovedì, 2 Febbraio 2023
Eventi

Natale torna il presepe sul sagrato del Duomo, fino all’Epifania

Anche per quest’anno non si terrà la Cavalcata dei Magi

Per il dodicesimo anno consecutivo, l’Opera di Santa Maria del Fiore realizza un presepe con statue in terracotta a grandezza naturale sul sagrato del Duomo di Firenze che sarà benedetto la mattina dell’8 dicembre, alle ore 10.15, dal Cardinale Giuseppe Betori prima della celebrazione della Santa Messa per la festa dell'Immacolata Concezione (inizio ore 10.30).

Le statue sono state realizzate a mano dall’artigiano Luigi Mariani di una storica fornace imprunetina e da lui donate all’Opera. Anche all’interno della Cattedrale sarà realizzato un altro presepe che sarà visibile dal 15 dicembre.

Non si terrà, invece, anche per quest’anno la “Cavalcata dei Magi”, una scelta, informa l’Opera, dettata dal fatto che si vogliono evitare rischi di tipo sanitario e in linea con le misure adottate anche da altre istituzioni fiorentine.

L’Opera ricorda che dal prossimo 17 dicembre nella Cattedrale di Firenze (ingresso gratuito) sarà possibile ammirare, dopo il restauro, i due monumentali affreschi dei leggendari condottieri, Giovanni Acuto e Niccolò da Tolentino, capolavori dei grandi artisti rinascimentali Paolo Uccello e Andrea del Castagno. Mentre nel Museo dell’Opera del Duomo rimarrà visibile, fino al 9 gennaio 2023, la mostra La Pietà di Michelangelo. Lo sguardo di Aurelio Amendola fra naturalismo e astrazione che presenta 32 immagini fotografiche in bianco e nero, in grande formato, del noto fotografo d’arte. Infine nella nuova Libreria Brunelleschi (Piazza San Giovanni 7) è visitabile la mostra (fino all’8 gennaio, ingresso libero) di 22 disegni dell’architetto e professore universitario Roberto Corazzi dal titolo Viaggio all’interno della Cupola.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Natale torna il presepe sul sagrato del Duomo, fino all’Epifania

FirenzeToday è in caricamento