L'Otello del Maggio Musicale in tv

  • Dove
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 30/11/2020 al 30/11/2020
    21:15
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

Il Maggio continua la sua programmazione con il nuovo allestimento dell'Otello di Giuseppe Verdi: lunedì 30 novembre 2020, ore 21:15, trasmessa da Rai Cultura sul canale Rai 5. Sul podio maestro Zubin Mehta a dirigere il Coro, il Coro delle voci bianche e l'Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino per la regia di Valerio Binasco.

In locandina un cast di primissimo ordine con gli importanti e attesi debutti nei ruoli di Fabio Sartori come Otello e Marina Rebeka come Desdemona. Si tratta quasi di un debutto, comunque nel ruolo in scena, anche per Luca Salsi che al Maggio sarà Jago, ruolo che ha interpretato solo in forma di concerto diretto proprio da Zubin Mehta a Berlino nell’aprile del 2019.

Le scene sono di Guido Fiorato, i costumi di Gianluca Falaschi, le luci di Pasquale Mari.

Nel cast anche: Riccardo Della Sciucca (Cassio), Caterina Piva (Emilia), Alessio Cacciamani (Lodovico), Francesco Pittari (Roderigo), Francesco Milanese (Montano) e Francesco Samuele Venuti (Un araldo).

La regia televisiva è di Claudia De Toma.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Notre Dame de Paris: posticipate a maggio 2021 le date fiorentine

    • dal 14 al 16 maggio 2021
    • Nelson Mandela Forum

I più visti

  • Palazzo Strozzi "ferito": l'installazione di Jr

    • Gratis
    • dal 19 marzo al 22 agosto 2021
    • Palazzo Strozzi
  • La mostra Internazionale dell’Artigianato online

    • dal 24 aprile al 2 maggio 2021
  • Uffizi e Città di Firenze per Dante Alighieri: in piazza Signoria l'abete-scultura di Giuseppe Penone

    • Gratis
    • dal 25 marzo al 12 settembre 2021
    • Piazza della Signoria
  • Maggio Musicale: un anno ricco di eventi, tra cui il concerto in piazza della Signoria

    • dal 30 agosto 2020 al 30 luglio 2021
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    FirenzeToday è in caricamento