Oasi di Arnovecchio, per un fine settimana nella natura

Dopo alcune settimane di pausa legate alle prescrizioni sanitarie, l’oasi di Arnovecchio, gestita dal Centro RDP Padule di Fucecchio per conto del Comune di Empoli, ha ripreso i normali orari di apertura al pubblico per il ‘Birdwatching invernale’: nel mese di gennaio il sabato con orario 14-17 e la domenica con orario 9-12, sempre ad ingresso libero contingentato e in sicurezza.

Che cosa si può osservare

Da dicembre a febbraio la piccola area umida offre rifugio ad anatre selvatiche e ad altri uccelli acquatici come il Cormorano, che pesca nelle acque profonde del lago e poi approfitta dei posatoi per asciugarsi platealmente le ali.

Oltre a lui, si immergono più o meno abilmente anche la Folaga, il Tuffetto e lo Svasso maggiore; sulle rive riposano spesso esemplari di Airone cenerino e di Airone Guardabuoi, oltre a rapaci come la Poiana e lo Sparviere.

In questo periodo vengono rifornite anche le mangiatoie invernali, che rappresentano per i piccoli uccelli un aiuto importante contro i rigori invernali e per i birdwatchers una buona occasione per osservarli molto più da vicino.

Alle mangiatoie di Arnovecchio già si affollano coloratissime Cinciallegre e Cinciarelle, Capinere, Pettirossi e Fringuelli, in attesa dei più rari ospiti nordici (il Frosone e la Peppola) che arrivano solo con il grande freddo.

Vivere l'oasi in sicurezza

All’interno dell’area, alcune semplici norme consentono di passeggiare in sicurezza: per tutti obbligo di mascherina di protezione, di utilizzo del gel disinfettante e di mantenere la distanza interpersonale di un metro e ottanta.

Durante le visite è possibile anche entrare, in numero contingentato, nei capanni di osservazione presenti lungo il percorso, portandosi da casa un binocolo personale per vedere gli ospiti alati del lago e del bosco ripariale.

Ad accogliere i visitatori nell’oasi c’è sempre una Guida Ambientale del Centro RDP Padule di Fucecchio, da contattare anche per altre informazioni sull’area e sugli orari di apertura (email fucecchio@zoneumidetoscane.it); gli interessati possono anche visitare la pagina Facebook.

Alla scoperta dell'area di Arnovecchio

L’area di Arnovecchio, collocata in un paleomeandro dell’Arno rettificato nel corso del XVI secolo per volere di Cosimo I de’ Medici, fu interessata in tempi più recenti da attività estrattive per la produzione di ghiaia, che portarono alla formazione di alcuni bacini lacustri.

Attualmente è caratterizzata da un mosaico di ambienti diversi che, sebbene di origine artificiale, con il progressivo abbandono delle attività produttive sono andati incontro a processi spontanei di naturalizzazione; le cave in particolare sono state colonizzate da numerose specie faunistiche e floristiche.

Nella parte di proprietà comunale (ex Cava Pierucci) è stato realizzato un sentiero natura dotato di strutture che facilitano l'osservazione di piante ed animali selvatici e concepito per una completa accessibilità anche da parte di persone con difficoltà motorie o non vedenti: oltre a quattro osservatori della fauna ci sono infatti cartelli illustrativi e pannelli tattili con ambienti, piante ed animali in rilievo e testi in alfabeto braille.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Escursioni, potrebbe interessarti

  • L'Erba Canta: le passeggiate alla scoperta di Firenze sui passi dei grandi personaggi che l’hanno vissuta

    • dal 25 febbraio al 27 maggio 2021
  • "Montespertoli 1776. Quando l'anno cominciava il 25 marzo"

    • Gratis
    • 17 aprile 2021
    • Parcheggio presso Piazza Caduti nei Lagher

I più visti

  • Palazzo Strozzi "ferito": l'installazione di Jr

    • Gratis
    • dal 19 marzo al 22 agosto 2021
    • Palazzo Strozzi
  • La mostra Internazionale dell’Artigianato online

    • dal 24 aprile al 2 maggio 2021
  • Uffizi e Città di Firenze per Dante Alighieri: in piazza Signoria l'abete-scultura di Giuseppe Penone

    • Gratis
    • dal 25 marzo al 12 settembre 2021
    • Piazza della Signoria
  • Maggio Musicale: un anno ricco di eventi, tra cui il concerto in piazza della Signoria

    • dal 30 agosto 2020 al 30 luglio 2021
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    FirenzeToday è in caricamento