Nebulose golose: laboratorio gratuito per bambini

​Chi conosce le nebulose stellari? I più piccoli potranno scoprilo insieme a Silvia Giomi, creando la loro nebulosa personalizzata in un barattolo di vetro! Il laboratorio Nebulose Golose nasce in collaborazione con Fondazione Scienza e Tecnica di Firenze e ha l'obiettivo di avvicinare i piccoli partecipanti alla scienza in maniera divertente. Alla fine del laboratorio, dopo aver imparato tutti i segreti sulle nebulose, i bambini potranno gustarsi una merenda tutti insieme.
A partire dalle 18:00:
– Breve spiegazione a cura di Silvia Giomi sulle nebulose e sull’evoluzione stellare;
– Preparazione di un barattolo di vetro e la sua nebulosa a cura di tutti i partecipanti. Un batuffolo di cotone diverrà magicamente gas interstellare!
– Merenda tutti insieme!

Per info e iscrizioni: info.firenze@mercatocentrale.it.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Corsi, potrebbe interessarti

I più visti

  • Tutankamon: viaggio verso l’eternità. La mostra a Firenze | FOTO / VIDEO

    • dal 15 febbraio al 31 ottobre 2020
    • Palazzo Medici Riccardi
  • Arrivano i lupi nelle piazze di Firenze: la mostra | FOTO

    • Gratis
    • dal 13 luglio al 2 novembre 2020
    • Palazzo Pitti
  • Libri e fiori in piazza dei Ciompi: gli appuntamenti del 2020

    • dal 25 gennaio al 27 dicembre 2020
    • piazza ciompi
  • Proiezioni sulla Cupola per i suoi 600 anni

    • Gratis
    • dal 1 al 30 settembre 2020
    • Duomo di Firenze
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    FirenzeToday è in caricamento