Mostre

Terre degli Uffizi: Dante e Andrea del Castagno tornano a San Godenzo

Ultimi giorni per visitare la mostra

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FirenzeToday

La seconda tappa toscana di Terre degli Uffizi sta giungendo al termine. Il programma espositivo, ideato dalle Gallerie degli Uffizi e dalla Fondazione CR Firenze in collaborazione con il Comune di San Godenzo, si concluderà il 23 agosto.

L’affresco staccato di Dante realizzato dal pittore Andrea del Castagno nel XV secolo per il “Ciclo degli Uomini e Donne illustri” presso la Villa Carducci di Legnaia a Firenze è esposto presso il Centro Visite del Parco Nazionale Foreste Casentinesi Monte Falterona e Campigna de Il Castagno d’Andrea.

Il Castagno d’Andrea è il paese natale del pittore protagonista del Rinascimento fiorentino, mentre San Godenzo è un significativo luogo dantesco: qui Dante Alighieri partecipò al Convegno degli esuli fiorentini guelfi bianchi e ghibellini prima di accettare l’esilio e partire per la Romagna.

La mostra è il perfetto coronamento del duplice anniversario festeggiato da San Godenzo: i 700 anni dalla morte del Sommo Poeta e dei 600 dalla nascita di Andrea del Castagno.

Info: Ingresso gratuito tutti i giorni 10.00-18.00 fino a lunedì 23 agosto 10.00-12.30. Per maggiori info: Centro Visite 0558375125 Comune di San Godenzo 055837381

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terre degli Uffizi: Dante e Andrea del Castagno tornano a San Godenzo

FirenzeToday è in caricamento